05 luglio 2020
ore 03:21
Home Archive by Category "hot1"

hot1

In questo appuntamento di oggi abbiamo decido di dedicarci alla questione del rapporto tra territorio e gioco. Lo abbiamo visto con l’emergenza Covid19 l’importanza ricoperta dagli enti locali nel poter dettare disposizioni vitali per le aziende del gioco pubblico, un settore che di fatto rientra nella competenza dello stato trattandosi

Il Tar del Lazio è intervenuto oggi per annullare le cancellazioni dall’elenco degli operatori del gioco disposte da ADM a coloro che rinnovando l’iscrizione hanno autocertificato la quietanza del pagamento quando ancora la ricevuta non era stata generata dal Sistema.

Accogliendo il ricorso della Al.Ca.M. S.r.l.s, difesa dagli avv. Generoso

La Regione Campania nella giornata di ieri ha adottato l’ordinanza n. 59 nella quale provvede ad aggiornare le misure di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il testo prevede che ‘con decorrenza dalla data di entrata in vigore del presente provvedimento, le misure precauzionali relative alle attività delle sale

L’arrivo dell’estate e la voglia di ritornare alla normalità sicuramente aiuterà tutte le attività italiane ad uscire da questa crisi economica oltre che sanitaria. I numeri dei contagi ci lasciano tirare un sospiro di sollievo ma le imprese, quelle del gioco in primis, non devono dimenticare il rispetto di quelle

“Oggi – afferma Giorgio Bertola del M4S Piemonte – ho partecipato al presidio di alcune associazioni contro la modifica della legge regionale a contrasto dell’azzardo patologico proposta da Cirio e Lega.
L’emendamento da loro presentato nel collegato alla legge di stabilità è stato ritirato, ma era davvero il minimo, visto

Il ritiro dell’emendamento sul gioco legale presentato al disegno di legge n. 83 (Disposizioni collegate alla legge di Stabilità 2020) è stato annunciato dai capigruppo della maggioranza di centrodestra Alberto Preioni (Lega), Paolo Ruzzola (Forza Italia) e Paolo Bongioanni (Fratelli d’Italia), insieme al presidente della Regione Alberto Cirio (nella foto)

Dal primo luglio il tetto per le operazioni in contanti cambierà di nuovo, scendendo da 3 mila a 2 mila euro. Sarà solo un primo passo perché dal primo gennaio del 2022, salvo ripensamenti, scenderà ancora fino a mille euro. Come era una volta.
Negli ultimi 20 anni il tetto

Dopo giorni di discussione, e un record di oltre 5.700 emendamenti ostruzionistici di minoranza, la maggioranza regionale cerca un accordo con l’opposizione sull’Omnibus.

La seduta di ieri mattina, dove era nuovamente discussione il provvedimento, è stata sospesa dopo che l’assessore ai rapporti con il Consiglio Regionale Maurizio Marrone ha annunciato

E’ quanto propongono i senatori di Fratelli d’Italia in un disegno di legge presentato in questi giorni al Senato e recante “Disposizioni per la promozione della natalità, il sostegno delle famiglie e del lavoro femminile e la sicurezza in ambito scolastico”.

Agli oneri derivanti dall’attuazione della presente legge – riporta

“Rafforzare le attività di competenza della prefettura di Pescara attraverso l’apporto di ulteriore personale che abbia esperienze e conoscenze specifiche nell’ambito di attività criminali, in modo da proseguire la «battaglia» per arginare e controllare quanto più possibile il fenomeno, garantendo ai pescaresi maggiore sicurezza e tranquillità nello svolgimento della vita

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN