14 ottobre 2019
ore 23:09
Home Archive by Category "Diritto" (Page 4)

Diritto

La Commissione tributaria regionale di Bari I Sezione con sentenza2093/2019 del 23/06/2019 pubblicata in data 08/07/2019 ha annullato un AVVISO DI ACCERTAMENTO a mezzo del quale l’Agenzia dei Monopoli ha intimato all’esercente, difeso dall’avv. Massimiliano Ariano, il pagamento dell’importo di circa € 50.000, a titolo di sanzioni e PREU, avendo

Continua a leggere >

“La giurisprudenza ha chiarito come la legislazione abbia configurato un sistema “a doppio binario”, che obbliga chi intenda svolgere l’attività per conto di un operatore estero a munirsi sia della concessione da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze – Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato, che dell’autorizzazione di pubblica

Continua a leggere >

“Il Comune può legittimamente prevedere che, in caso di reiterata violazione della disciplina sindacale sugli orari di apertura delle sale da gioco e di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro, si applichi la misura restrittiva della sospensione dell’attività per un tempo ragionevole, adeguato e idoneo”.

E’ quanto ha ribadito

Continua a leggere >

“Ai fini della revoca della concessione è idoneo il mero ritardo nei versamenti, ed eventuali inefficienze degli istituti di credito non possono giustificare il comportamento dei ricevitori”.

Con queste parole il Consiglio di Stato ha accolto l’appello dei Monopoli di Stato contro la sentenza del Tar relativa ad un ricevitore

Continua a leggere >

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia Lecce ha respinto il ricorso di una sala giochi contro la decisione del Questore di Taranto di negare la licenza di polizia per la raccolta di gioco lecito mediante apparecchi V.L.T. .

Il sospetto del Questore era legato al fatto che il ricorrente

Continua a leggere >

“L’attribuzione del potere di ridurre gli orari di esercizio del gioco da parte del Sindaco sulla scorta dell’art. 50 del TUEL deve ritenersi legittima”.

Lo ha dichiarato il Tribunale amministrativo per la Lombardia intervenendo sul ricorso di una sala giochi contro l’ordinanza del sindaco del comune di Rezzato che  ha

Continua a leggere >

La Corte di Cassazione  torna ad esprimersi in merito all’operazione Galassia e lo fa oggi per dichiarare inammissibile il ricorso proposto da Paolo Tavarelli, ex manager del bookmaker SKS365, per i reati di truffa aggravata ai danni dello Stato, commessi negli anni 2014-2015.

 

Il Tribunale del riesame di Catania

Continua a leggere >

“Il tribunale di Lucca ha rigettato l’opposizione dell’azienda Snaitech ed ha confermato la condanna per attività antisindacale. L’opposizione è stata ritenuta infondata e non meritevole di accoglimento. La Snaitech deve continuare ad applicare il contratto collettivo nazionale dei metalmeccanici, così come abbiamo sempre sostenuto, ma avrebbe dovuto anche applicarlo, nella

Continua a leggere >

Nel mese di luglio entra effettivamente in vigore quel decreto Dignità che vieta la pubblicità e le sponsorizzazioni del settore del gioco pubblico che per tanti mesi ha terrorizzato prevalentemente il comparto online e betting ed inizia da parte dei Monopoli e Sogei l’implementazione di Smart, l’applicazione per il monitoraggio

Continua a leggere >

“L’uniformità degli orari per il funzionamento degli apparecchi per il gioco in tutte le tipologie di esercizi in cui è consentita la loro installazione, così come l’orario indifferenziato per tutto il territorio comunale, sono, infine, ragionevolmente giustificati e del tutto proporzionati rispetto all’intento di prevenire la trasmigrazione degli utenti dall’una

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN