12 dicembre 2019
ore 00:18
Home Archive by Category "Personaggi"

Personaggi

Il Consiglio comunale ha approvato due Ordini del giorno a tutela degli intendimenti della Legge regionale n. 9/2016 che disciplina le norme per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico.

Un primo atto sottoscritto dai seguenti consiglieri di maggioranza del M5S – Imbesi, Tevere, Versaci, Russi

“Bene la Giunta della Lombardia, che conferma il suo impegno contro il gioco d’azzardo patologico. Sono ormai sei anni, da quando venne approvata la Legge che mi onoro di avere proposto, che la nostra regione è un vero punto di riferimento per contrastare la ludopatia e i fondi stanziati in

“Le azioni dell’Osservatorio dovrebbero orientare tutte le azioni politiche e socio-sanitarie atte a garantire la riduzione della prevalenza (numero di casi riscontrati in un certo lasso di tempo) e dell’incidenza (andamento del numero di nuovi casi, rilevati da un anno con l’altro) dei giocatori patologici. Un primo importante segnale arriva

Ill.mo Presidente del Consiglio Giuseppe Conte,

Così scrive l’associazione di gestori Agcai rivolgendosi al Presidente del Consiglio:

L’associazione AGCAI, associazione costruttori e gestori di apparecchi da intrattenimento con piccola vincita in denaro, da sempre impegnata nel contrasto al gioco d’azzardo con manifestazioni, convegni alla Camera dei Deputati ed interventi televisivi

Consegniamo queste note alla vigilia delle decisioni cruciali per la buona amministrazione dello Stato. Tale è infatti il decreto fiscale, da adottare in coordinamento con la manovra di bilancio, che regolerà tutto l’anno 2020 e condizionerà il triennio.

Lo scrivono

Renato Balduzzi (costituzionalista), Leonardo Becchetti (economista), Maurizio Fiasco (sociologo) su

“La stipulazione da parte del concessionario di un nuovo contratto con un diverso gestore costituisce un fatto: indipendente dalla volontà dell’esercente e non equiparabile ad una nuova installazione.

Lo ha affermato oggi il Tribunale amministrativo per la Toscana intervenendo nel ricorso di una tabaccheria contro il Comune di Firenze.

L’esercente

“Un Paese che in un anno spende 108 miliardi in gioco d’azzardo non ha futuro, perché se lo sta giocando”. Lo afferma il Direttore Comunicazione Esterna di Eni, Marco Bardazzi.

A rispondergli Italo Marcotti dell’Associazione FederBingo: “Per quanto concerne il dato sanitario il Ministero della Salute indica che i GAP

“Sono da tempo favorevole alla proposta di coinvolgere gli Enti locali nella suddivisione delle entrate provenienti dai giochi. Non credo ci sia una ragione particolare per cui sino ad oggi non si sia fatto ma credo sia dovuto al fatto che la riforma del settore dei giochi, che da più

Esprimo soddisfazione per l’approvazione, alla Camera dei deputati, dell’ordine del giorno, collegato al decreto fiscale, che “impegna il Governo a valutare l’opportunità di intervenire attraverso l’emanazione di provvedimenti in materia di disciplina dei giochi leciti”.
L’ordine del giorno – afferma Domenico Faggiani, Responsabile Tavolo nazionale Anci problematiche del gioco  

“Sono onorata di poter rappresentare i Comuni Italiani all’interno di questo organismo così importante e di questo ringrazio il nostro Presidente Nazionale Antonio Decaro ed il Presidente Anci Toscana Matteo Biffoni per la sensibilità da sempre dimostrata su questo tema. Il disturbo da gioco è un disagio che purtroppo sta

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN