26 Novembre 2022 - 19:58

Serie A. Il Napoli contro il Sassuolo vuole fare 13

La marcia del Napoli continua senza trovare ostacoli. La formazione di Luciano Spalletti, espugnando l’Olimpico, ha centrato la dodicesima vittoria consecutiva stagionale e, domani pomeriggio al Maradona, punta a fare

28 Ottobre 2022

Print Friendly, PDF & Email

La marcia del Napoli continua senza trovare ostacoli. La formazione di Luciano Spalletti, espugnando l’Olimpico, ha centrato la dodicesima vittoria consecutiva stagionale e, domani pomeriggio al Maradona, punta a fare 13. Gli azzurri, secondo gli esperti Sisal, hanno grandissime chance di vittoria contro il Sassuolo vista la quota di 1,30 rispetto al 9,00 degli ospiti mentre si scende a 5,75 per il pareggio. Una differenza notevole data dal fatto che, in 18 confronti, il Sassuolo ha sconfitto il Napoli in sole due occasioni. Entrambe le squadre praticano un gioco molto offensivo tanto che un Over 3,5 offerto a 2,15 potrebbe scapparci. Occhio poi a un eventuale Ribaltone, che pagherebbe 7 volte la posta. Gli azzurri segnano con grandissima facilità e chiunque scende in campo può lasciare il segno. Victor Osimhen, match winner contro la Roma, è il maggior candidato a entrare nel tabellino dei marcatori a 1,80 ma Giacomo Raspadori, si gioca a 2,00, o Matteo Politano, a 2,50, sognano il più classico dei gol dell’ex. Senza Berardi, Dionisi si affida ad Andrea Pinamonti dato a 5,00 per far male alla capolista.

Il Milan secondo della classe è ospite a Torino dei granata in una sfida fondamentale per restare agganciati al Napoli capolista. I rossoneri, secondo gli esperti Sisal, partono favoriti a 2,10 contro il 3,75 dei padroni di casa mente il pareggio è in quota a 3,25. I campioni d’Italia, reduci da 4 successi consecutivi in Serie A, vantano un primato non da poco con Pioli: con l’allenatore emiliano in panchina, il Milan non ha mai subito reti dal Torino. Un altro clean sheet domenica sera si gioca a 2,50. Un tiro da lontano, visti in protagonisti in campo, potrebbe fare la differenza: un gol da fuori area è offerto a 3,50. Stessa quota per un consulto del VAR da parte del direttore di gara. Gran parte dell’attacco rossonero, da Giroud a Leao, da Rebic a Brahim Diaz hanno già colpito il Torino nel recente passato: l’esterno portoghese, primo marcatore a 6,50, potrebbe però avere il merito di sbloccare il match. Juric spera invece che Pietro Pellegri, dopo il gol vittoria dell’ultima giornata contro l’Udinese, possa ripetersi: la rete del giovane attaccante granata è data a 4,50.

 

PressGiochi

×