30 Settembre 2020 - 10:12

Regione Friuli. Approvato Piano di prevenzione al gioco d’azzardo patologico

Il Piano delle attività 2015 in materia di prevenzione, trattamento e contrasto della dipendenza da gioco d’azzardo, è stato approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla Salute Maria

15 Maggio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il Piano delle attività 2015 in materia di prevenzione, trattamento e contrasto della dipendenza da gioco d’azzardo, è stato approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla Salute Maria Sandra Telesca. La Giunta ha individuato nello stesso tempo la struttura che avrà la funzione di gestire l’Osservatorio regionale sulle dipendenze e coordinare il Tavolo tecnico regionale: l’Azienda per l’assistenza sanitaria n. 2 “Bassa Friulana – Isontina”.

 

Questa struttura avrà il compito di fornire un supporto per le attività previste dal Piano, compresa la procedura di selezione per individuare organismi del terzo settore, disponibili alla co-progettazione e successiva gestione di interventi di prevenzione e contrasto alla dipendenza da gioco d’azzardo, attraverso l’emanazione di un bando di gara.

 

“Diamo così efficacia alla legge approvata all’inizio dell’anno sul gioco d’azzardo patilogico sapendo che questa è una patologia vera e propria. – ha dichiarato l’assessore alla Salute Maria Sandra Telesca – Come previsto dalla legge è stato costituito un tavolo tecnico che ha formulato una serie di proposte, c’è un osservatorio, sono stati coinvolti i dipartimenti di prevenzione ed essendo una malattia cerchiamo di prevenire il fenomeno lavorando su formazione e informazione e invitando le parti coinvolte a proporre ed attuare interventi per sostenere le categorie più fragili come anziani e giovani ad essere aiutati a non incorrere in questa patologia”.

 

PressGiochi