21 Ottobre 2020 - 00:14

Piemonte: ritirato emendamento su Omnibus relativo al gioco

E’ stato definitivamente ritirato l’emendamento leghista che puntava a modificare la legge contro il gioco d’azzardo approvata all’unanimità nella scorsa legislatura. Ad annunciare il ritiro sono i capigruppo di maggioranza

29 Giugno 2020

Print Friendly, PDF & Email

E’ stato definitivamente ritirato l’emendamento leghista che puntava a modificare la legge contro il gioco d’azzardo approvata all’unanimità nella scorsa legislatura. Ad annunciare il ritiro sono i capigruppo di maggioranza Alberto Preioni (Lega), Paolo Ruzzola (Forza Italia) e Paolo Bongioanni (Fratelli d’Italia), insieme al presidente della Regione Alberto Cirio e all’assessore ai Rapporti tra la Giunta e il Consiglio, Maurizio Marrone: “Confermiamo – si legge in un comunicato – la volontà del centrodestra di rivedere entro l’estate la legge regionale sul gioco legale ma abbiamo convenuto che occorra una riforma tanto urgente quanto completa, così da rispecchiare tutte le sensibilità della coalizione”.

 

 

PressGiochi