31 Ottobre 2020 - 02:09

Germania. Blitz delle autorità per contrastare le attività di gioco illegali

La polizia tedesca ha condotto raid su presunti siti di gioco d’azzardo in tutta la Germania occidentale, vale a dire Essen, Bochum, Herne, Witten, Gelsenkirchen, Dortmund, Wuppertal e la contea di Mettmann..

17 Agosto 2020

Print Friendly, PDF & Email

La polizia tedesca ha condotto raid su presunti siti di gioco d’azzardo in tutta la Germania occidentale, vale a dire Essen, Bochum, Herne, Witten, Gelsenkirchen, Dortmund, Wuppertal e la contea di Mettmann. Il personale di polizia ha sequestrato 34.000 euro, 19 macchine da gioco e 3 kg di tabacco durante i raid. Hanno ordinato la chiusura di 11 negozi per aver violato le restrizioni del COVID-19. La polizia non ha arrestato nessuna persona.

Herbert Reul, Ministro degli Interni dello stato occidentale del Nord Reno-Westfalia, ha dichiarato: “Si tratta di mostrare a coloro che stanno destabilizzando la vita quotidiana in queste città, che è finita. Qui vale la regola degli stati, non quella della famiglia”. Con “famiglia” si riferisce collettivamente alle famiglie di immigrati che presumibilmente gestiscono le strutture di gioco illegali.

 

 

PressGiochi