04 Dicembre 2020 - 11:45

Regno Unito. Mascherine obbligatorie negli ippodromi

La British Horseracing Authority (BHA) ha annunciato che le mascherine per il viso diventeranno obbligatorie in tutte le gare nel Regno Unito dal 26 ottobre. La misura, ha spiegato il BHA, è stata introdotta per proteggere i partecipanti alle corse.

23 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

La British Horseracing Authority (BHA) ha annunciato che le mascherine per il viso diventeranno obbligatorie in tutte le gare nel Regno Unito dal 26 ottobre. La misura, ha spiegato il BHA, è stata introdotta per proteggere i partecipanti alle corse. In precedenza, solo ad alcuni partecipanti era stato richiesto di indossarla, ma ora sarà estesa a tutte le persone. Ai partecipanti sarà richiesto solo di indossare una maschera non medica, ma i lavoratori come il personale medico e di pulizia dovranno comunque indossare dispositivi di protezione personale certificati o di grado superiore, in linea con le regole esistenti.

Il dott. Jerry Hill, ufficiale medico capo della BHA ha spiegato: “Il nostro modello a porte chiuse e la vigilanza dei nostri partecipanti e funzionari ha permesso alle corse di tornare in sicurezza, senza prove di trasmissione di COVID-19 nell’ippodromo. Con i casi in aumento in tutto il paese e più aree soggette a blocchi e restrizioni, riteniamo che rendere le mascherine per il viso obbligatorie per tutti i partecipanti sia una precauzione ragionevole e necessaria per rafforzare i nostri protocolli e aiutare a tenere tutti al sicuro”. Il calendario degli eventi annunciato dalla BHA copre il periodo dal 1° gennaio al 30 aprile 2021, con un totale di 448 incontri

 

 

 

PressGiochi