17 Luglio 2024 - 21:16

Dl Agricoltura, posta la questione di fiducia. Ritirate le proposte sul Preu delle slot a favore di ippica e Coni

Nella seduta di ieri, mercoledì 3 luglio 2024, l’Aula del Senato ha avviato l’esame del disegno di legge Agricoltura nel testo approvato dalla Commissione Industria, con l’apertura della discussione generale,

04 Luglio 2024

Print Friendly, PDF & Email

Nella seduta di ieri, mercoledì 3 luglio 2024, l’Aula del Senato ha avviato l’esame del disegno di legge Agricoltura nel testo approvato dalla Commissione Industria, con l’apertura della discussione generale, al termine della quale il Ministro per i rapporti con il Parlamento Ciriani ha quindi posto la questione di fiducia, a nome del Governo, sull’approvazione, senza emendamenti, dell’articolo unico del ddl di conversione, con modificazioni, del dl n. 1138, nel testo approvato dalla Commissione.

Erano stati ritirati nella giornata precedente alcuni emendamenti presentati dagli stessi relatori De Carlo (FDI) e Bergesio (Lega), tra i quali anche la proposta di recuperare introiti dal Preu degli apparecchi da intrattenimento per sostenere ippica e Coni. Si chiedeva di destinare “una quota complessivamente pari al 2 per cento del prelievo erariale unico è assegnata alle attività istituzionali del CONI nella misura dello 0,7 per cento e al Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste per il settore dell’ippica in misura pari allo 1,3 per cento e in ogni caso in misura non superiore a 140 milioni di euro per ciascun ente”.

Pressgiochi