04 Marzo 2024 - 22:52

Cangianelli (EGP Fipe): “Per realizzare il riordino dei giochi si usi il metodo della consultazione pubblica”

Emmanuele Cangianelli di EGP Fipe è intervenuto oggi in occasione di Enada Workshop a Roma. “Il riordino del settore dei giochi – ha detto –  si deve fare e dobbiamo

22 Novembre 2023

Print Friendly, PDF & Email

Emmanuele Cangianelli di EGP Fipe è intervenuto oggi in occasione di Enada Workshop a Roma.

“Il riordino del settore dei giochi – ha detto –  si deve fare e dobbiamo fare di tutto affinché sia realizzabile. Va fatto semplicemente perché dopo venti anni ci sono luoghi comuni che la politica non riesce a superare. Servono distanziometri dai ‘luoghi comuni’ non dai luoghi sensibili. Basti considerare solo l’importanza del gettito che si lega al tema della sicurezza dell’offerta e della legalità. La questione è di metodo. Non possiamo andare avanti a bozze. Si dovrebbe adottare il metodo della consultazione pubblica nella quale ogni parte interessata può intervenire con le proprie idee e contributi. Tutte queste proposte messe insieme dal regolatore pubblico deve portare alla redazione di un testo”.

PressGiochi