13 Maggio 2021 - 15:07

Regione Piemonte e riaperture attività: i due fronti del gioco pubblico

Sono due i fronti di battaglia nei quali è stato impegnato il gioco pubblico questa settimana. Da un lato prosegue l’impegno delle associazioni di categoria e dei lavoratori che insieme

16 Aprile 2021

Print Friendly, PDF & Email

Sono due i fronti di battaglia nei quali è stato impegnato il gioco pubblico questa settimana.

Da un lato prosegue l’impegno delle associazioni di categoria e dei lavoratori che insieme anche ad altre categorie produttive hanno manifestato in decine di piazze d’Italia per chiedere la riapertura delle attività ormai allo stremo.

Dall’altro, in Regione Piemonte abbiamo assistito a due giorni di lavori del Consiglio nei quali l’ostruzionismo dell’opposizione ha impedito l’avvio della discussione sulla pdl n. 99 a firma Claudio Leone della Lega per la modifica alle legge sul gioco. I lavoratori sono pronti a scendere di nuovo in piazza a Torino il prossimo 20 aprile e ad organizzare un sit in di protesta per rivendicare la dignità del proprio lavoro.

Ne abbiamo parlato insieme a Mario Negro, presidente onorario Astro e al senatore del Pd Gianni Pittella.

PressGiochi