16 Maggio 2022 - 07:55

Matteo Terrabusi (Nazionale elettronica): “Bene proroga apparecchi, ora cerchiamo di capire come verrà affrontata la questione giochi sul territorio”

“Guardiamo sempre con molto interesse al mercato internazionale, per questo anche oggi siamo qui in visita ad Ice London. Già da tempo con i nostri giochi abbiamo iniziato ad affacciarci

14 Aprile 2022

Print Friendly, PDF & Email

“Guardiamo sempre con molto interesse al mercato internazionale, per questo anche oggi siamo qui in visita ad Ice London. Già da tempo con i nostri giochi abbiamo iniziato ad affacciarci ai mercati esteri partecipando a numerose fiere. Ad ICE la fiera devo dire che è prevalentemente dedicata all’online, non ci sono apparecchi da gioco e slot machine esposte, ma anche da qui cerchiamo di prendere nuovi spinti per continuare a crescere” ha dichiarato Matteo Terrabusi di Nazionale Elettronica ad Ice London.

“Il mercato americano – ha affermato Diego Mendez, cto di Nazionale Elettronica – è la nuova frontiera, è un mercato molto ricco che sta emergendo ora, ci sono 4 stati che hanno regolamentato gli apparecchi e una quindicina per le scommesse sportive, insieme al Canada dove andremo a giugno, sono le nuove frontiere e ai quali guardiamo con molto interesse”.

“Per quanto riguarda l’Italia – ha aggiunto Matteo Terrabusi – abbiamo accolto la notizia della proroga con sollievo, abbiamo quindi un anno di orizzonte su cui lavorare. Ora cerchiamo di capire come la politica nazionale vorrà affrontare la questione del riordino e soprattutto il tema del frazionamento delle regolamentazioni regionali e comunali che rappresentano per le aziende un grave problema”.

 

PressGiochi

×