16 Giugno 2021 - 21:25

Le aziende dell’amusement: “Ora riapriamo in sicurezza”

“Da marzo 2020 siamo stati colpiti da un evento inaspettato, ci siamo organizzati, abbiamo fatto investimenti, abbiamo provveduto a mettere in sicurezza le nostre sale, per i nostri clienti, i

07 Aprile 2021

Print Friendly, PDF & Email

“Da marzo 2020 siamo stati colpiti da un evento inaspettato, ci siamo organizzati, abbiamo fatto investimenti, abbiamo provveduto a mettere in sicurezza le nostre sale, per i nostri clienti, i bambini, le famiglie, per garantire a tutti il divertimento. Siamo ancora fermi, dobbiamo ricominciare a lavorare certamente garantendo la qualità, la sanificazione e la salute dei nostri clienti, ma dobbiamo ricominciare a lavorare per non sparire senza avere la possibilità di rivedere i sorrisi dei nostri clienti”.

Questo il messaggio di Alessandro Lama di Federamusement realizzato con la collaborazione di New Asgi Italia e Consorzio Fees e seguito da quello di tutti gli altri operatori italiani dell’amusement che chiedono di riaprire in sicurezza.

PressGiochi