30 Settembre 2020 - 03:06

Tar Lazio: respinto ricorso operatore online su decadenza concessione

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio – Sezione Seconda – ha oggi rigettato la proposta di istanza cautelare di operatore di giochi online che chiedeva l’annullamento con il quale

22 Gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio – Sezione Seconda – ha oggi rigettato la proposta di istanza cautelare di operatore di giochi online che chiedeva l’annullamento con il quale l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli aveva disposto la decadenza dell’atto integrativo per l’esercizio a distanza dei giochi pubblici.

Come si spiega nell’ordinanza amministrativa, considerato che le inadempienze contestate alla società ricorrente risultano, sotto il profilo temporale, essere estranee all’incidenza causale derivante dalle problematiche connesse all’oscuramento del sito, il Tar rigetta la richiesta.

PressGiochi