13 Giugno 2024 - 06:08

Svizzera, Consiglio federale pronto a rinnovare le licenze dei casinò

Il Consiglio federale svizzero ha deciso di concedere a tutti i casinò nuove licenze ventennali a partire dal 2025. Intanto sono stati approvati nuovi casinò a Prilly e Winterthur, quest’ultimo

27 Maggio 2024

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio federale svizzero ha deciso di concedere a tutti i casinò nuove licenze ventennali a partire dal 2025.

Intanto sono stati approvati nuovi casinò a Prilly e Winterthur, quest’ultimo sostituirà il casinò di Sciaffusa, per il quale è stata richiesta una nuova licenza. La decisione è stata annunciata dopo la riunione dei delegati dell’industria svizzera dei casinò la scorsa settimana.

In Svizzera ci saranno 22 casinò tradizionali e 12 casinò online. Le licenze esistenti scadranno alla fine di quest’anno. Il presidente dell’Associazione svizzera dei casinò Gerhard Pfister ha descritto l’annuncio delle nuove concessioni come una “pietra miliare”. Ha affermato: “Il governo federale ha riconosciuto che i casinò di oggi garantiscono operazioni sicure e responsabili e generano vantaggi economici significativi nelle loro regioni”.

Nel frattempo i casinò dello Swiss Casino Group a Zurigo, Sciaffusa, San Gallo e Pfäffikon hanno aderito all’unanimità all’Associazione svizzera dei casinò. Ciò significa che tutti i casinò svizzeri, sia tradizionali che online, sono ora membri della Swiss Casino Association.

Dopo l’apertura il nuovo casinò di Winterthur presenterà una richiesta di adesione.

Marc Baumann, membro del consiglio direttivo di Swiss Casinos, ha dichiarato: “Il business online sta cambiando in modo sostenibile l’industria dei casinò svizzera. Siamo felici di collaborare con la Swiss Casino Association per contribuire a plasmare il futuro”.

Per il 2023, i ricavi dei casinò tradizionali svizzeri sono diminuiti dell’1,1% su base annua a 623 milioni di franchi (629 milioni di euro), ma i ricavi dei casinò online sono aumentati del 14,3% a 286 milioni di franchi. Nel novembre dello scorso anno il Consiglio federale ha autorizzato la concessione delle licenze di casinò per 22 zone, in aumento rispetto alle precedenti 17: 10 di tipo A e 12 di tipo B. Queste ultime hanno un limite massimo di puntata di 25 franchi (26,86 euro). Dei casinò tradizionali, 12 hanno ora la licenza per fornire giochi da casinò online.

PressGiochi