01 Ottobre 2020 - 13:55

Superenalotto. La dea bendata visita due volte la stessa ricevitoria: il M5S vuol vederci chiaro

Le probabilità di vincita del Superenalotto nel caso del «sei» sono una su 622.614.630 e le probabilità di vincita nel caso del «cinque stella» sono una su 112.520.716 . Appare quantomeno curioso e bizzarro che vincite così alte si siano verificate a distanza di così poco tempo nella stessa ricevitoria, considerate le già bassissime probabilità di vincita in assoluto che presenta questo tipo di gioco

20 Gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

“Le probabilità di vincita del Superenalotto nel caso del «sei» sono una su 622.614.630 e le probabilità di vincita nel caso del «cinque stella» sono una su 112.520.716 . Appare quantomeno curioso e bizzarro che vincite così alte si siano verificate a distanza di così poco tempo nella stessa ricevitoria, considerate le già bassissime probabilità di vincita in assoluto che presenta questo tipo di gioco tanto che l’Agenzia delle dogane e dei monopoli di Stato ha inviato un’ispezione”. Con queste parole l’on. Massimo Baroni del Movimento 5 Stelle denuncia alla Camera dei deputati lo strano caso di una ricevitoria che in provincia di Catanzaro è stata baciata dalla fortuna ben due volte con il gioco del Superenalotto.

Baroni e altri deputati stellati hanno quindi chiesto al ministero delle finanze se sia a conoscenza di questi fatti e se attraverso l’Agenzia delle dogane e dei monopoli e in particolare le forze dell’ordine intenda attuare tutti i controlli necessari ad accertare la regolarità delle vincite; se il Ministro, anche attraverso il sistema bancario, intenda monitorare la regolarità dell’incasso di queste ragguardevoli cifre affinché si evitino azioni di riciclaggio del denaro ricavato da attività illecite.

PressGiochi