18 ottobre 2019
ore 01:18
Home Estero Europa Sport e scommesse. Navracsics (Comm. Eu): “Federazione sportive rispettino il diritto Ue”

Sport e scommesse. Navracsics (Comm. Eu): “Federazione sportive rispettino il diritto Ue”

SHARE
Sport e scommesse. Navracsics (Comm. Eu): “Federazione sportive rispettino il diritto Ue”

Lo scorso dicembre il partito popolare europeo ha presentato una interrogazione parlamentare per porre attenzione al fatto che l’International Skating Union (ISU), come molte altre organizzazioni sportive, minacci di bandire i propri atleti nel caso partecipino ad eventi sportivi non autorizzati dalla federazione.

Il PPE nell’interrogazione chiedeva alla Ce se ritenesse le sanzioni legate al divieto di partecipazione a manifestazioni non autorizzate proporzionate al perseguimento di un obiettivo legittimo, considerando il fatto che gli eventi non autorizzati sono spesso strettamente collegati ad operatori di scommesse.

Oggi il commissario alla cultura, all’educazione e allo sport Tibor Navracsics ha risposto agli europarlamentari Ivo Belet, Richard Corbett e Santiago Fisas Ayxelà, spiegando che le restrizioni e le sanzioni introdotte dalle federazioni sportive internazionali devono rispettare la legislazione comunitaria.
“Per quanto riguarda i meccanismi di solidarietà nello sport, – ha continuato il commissario – la Commissione ha invitato le parti interessate a rafforzare i propri meccanismi, nel pieno rispetto del diritto comunitario. In particolare, la relazione del gruppo di esperti sul finanziamento sostenibile dello sport dal titolo “Rafforzare i meccanismi di solidarietà finanziaria nello sport”, affronta questo problema”.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN