26 Settembre 2020 - 17:12

Spagna. Approvata con osservazioni la nuova legge sulle sale giochi

Ottiene il via libera con osservazioni della Commissione europea il progetto di decreto presentato dal governo della comunità di Castilla y Leon che disciplina le macchine da gioco e le

24 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Ottiene il via libera con osservazioni della Commissione europea il progetto di decreto presentato dal governo della comunità di Castilla y Leon che disciplina le macchine da gioco e le sale giochi.

Il testo in oggetto si propone di allineare le caratteristiche industriali delle macchine da gioco nella Comunità autonoma di Castilla y León con quelle esistenti nelle restanti Comunità autonome e le condizioni tecniche di dette macchine, in applicazione della legge 20/2013, del 9 dicembre, di garanzia dell’unità del mercato, modificando i requisiti tecnici delle macchine di tipo “B” o ricreative con premio in ordine al premio massimo che queste macchine possono erogare, all’ammissibilità delle banconote da 50 euro e al numero massimo di partite che si possono giocare con queste macchine.

Inoltre, relativamente a questo tipo di macchina, risulta necessario distinguere l’interconnessione di macchine dallo sviluppo di giochi ospitati su server da praticare su queste macchine e i cui parametri di gioco sono comuni. Queste modifiche si riportano nel decreto 17/2003, del 6 febbraio, per includere l’omologazione dei sistemi tecnici e delle macchine di tipo “B” che offrono giochi ospitati su server informatico, nonché l’iscrizione di tali giochi e delle imprese di gestione e commercializzazione di questi sistemi tecnici ai fini dell’iscrizione nel registro.

La presentazione del progetto risponde al mandato giuridico contenuto nell’articolo 9 della legge 4/1998, del 24 giugno, che disciplina il gioco e le scommesse nella Comunità autonoma di Castilla y León, che affida alla giunta di Castilla y León la regolamentazione dei giochi e delle scommesse inclusi nel catalogo; nei giochi sono inclusi anche quelli che si sviluppano mediante l’utilizzo delle macchine da gioco. Il sottosettore delle macchine da gioco è in continua evoluzione: ciò obbliga l’amministrazione a riformare la pertinente normativa onde impedire una situazione di stallo nel sottosettore stesso.

PressGiochi