02 Marzo 2024 - 14:52

SERIE A, INTER-JUVENTUS: QUOTA TURBO PER I NERAZZURRI COLPO BIANCONERO A 4,45

Vicinissime in classifica, agli opposti nelle valutazioni degli analisti. La sfida tra Intere Juventus, clou della 23esima giornata di Serie A, si apre con una netta discrepanza tra il piazzamento delle due squadre

02 Febbraio 2024

Print Friendly, PDF & Email

Vicinissime in classifica, agli opposti nelle valutazioni degli analisti. La sfida tra Intere Juventus, clou della 23esima giornata di Serie A, si apre con una netta discrepanza tra il piazzamento delle due squadre e le quote sulla partita di domenica sera. Con un solo punto di vantaggio, è la capolista Inter a partire in netto vantaggio per la partita di San Siro, con l’«1» dato a 1,83 su Planetwin365; lo scorso anno furono però i bianconeri a portare a casa i tre punti nello scontro diretto di Milano, uno scenario stavolta a 4,45, mentre un altro pareggio dopo quello dell’andata pagherebbe 3,45. Sbilanciate a favore di Inzaghi anche le valutazioni degli scommettitori, che in una giocata su due hanno scelto i nerazzurri; il blitz di Allegri, invece, si ferma al 21% delle preferenze. Attesissimo il duello in campo tra i trascinatori delle due squadre, Lautaro e Vlahovic: è l’argentino, arrivato a 19 reti complessive in campionato, ad aprire le scommesse sui marcatori, a 2,85, con il serbo che risponde con le sei reti messe a segno nelle ultime quattro giornate e con un’offerta a 4,00. In prima fila anche Thuram e Chiesa, dati rispettivamente a 3,25 e 6,00, mentre un altro gol diKostic dopo quello decisivo della scorsa stagione vale 11 volte la posta. Di fronte, ci saranno le due migliori difese del campionato, con i betting analyst che dunque premiano l’Under 2,5 a 1,65 contro il 2,11 dell’Over. Caldissimo anche il capitolo disciplinare: per gli esperti è probabile che la partita finirà con almeno cinquecartellini complessivi (1,67) mentre un rosso nel corso dell’incontro è dato a 3,50; la possibilità che a essere espulso sia invece uno degli allenatori vale 7,50.

Dalla lotta scudetto a quella per il piazzamento Champions, tra un’Atalanta quarta in classifica e di nuovo a pieno ritmo e una Lazio all’inseguimento dal settimo posto e con un ritardo di due punti. Il fattore campo – sei le vittorie consecutive dei nerazzurri in casa, tra campionato e Coppa Italia – lancia il segno «1» in classifica, a 2,05 su Planetwin365. Il bilancio dei precedenti non sorride però a Gasperini, che ha vinto una sola volta negli ultimi sei scontri diretti: il blitz biancoceleste sarebbe un colpo a 3,65, poco più in altro del pari, a 3,35. Negli ultimi due mesi è cresciuto esponenzialmente il rendimento di De Ketelaere, che da dicembre è arrivato a quota 10 tra assist e gol: la sua firma sul match stavolta si gioca a 4,00, per il passaggio decisivo a un compagno si sale a 4,25. Dall’altra parte del campo, Immobile si prepara a rientrare dopo il turno di squalifica, con la sua rete offerta a 3,50 e Castellanosalle sue spalle a 4,00. Dopo il 3-2 biancoceleste dell’andata, un’altra partita da almeno tre reti complessive pagherebbe 2,09, anche se, per il risultato esatto, gli analisti puntano su esiti più contenuti come l’1-0 e l’1-1, entrambi a 6,90.

La prima big a scendere in campo sarà il Milan, impegnato sabato pomeriggio nella trasferta con il Frosinone. Dopo il pari con il Bologna, il riscatto dei rossoneri è dato a 1,65 su Planetwin365, con i gialloblù lontani a 4,68. Giornata sulla carta facile anche per il Napoli, offerto a 1,40 per la partita al Maradona contro il Verona (7,65). La Roma tornerà in campo ancora una volta lunedì, in cerca del terzo successo di fila: contro il Cagliari il segno «1» vale 1,45, con i rossoblù a 7,10.

PressGiochi

×