30 Settembre 2020 - 10:29

Sanremo contro il gioco: sconti sulla Tasi ai locali senza macchinette

Anche Sanremo ha deciso di adeguarsi a quanto avviene in altre città di Italia soprattutto per quanto riguarda la politica in materia di gioco d’azzardo. Questa mattina in prima commissione

17 Dicembre 2014

Print Friendly, PDF & Email

Anche Sanremo ha deciso di adeguarsi a quanto avviene in altre città di Italia soprattutto per quanto riguarda la politica in materia di gioco d’azzardo. Questa mattina in prima commissione infatti si è discusso della modifica del regolamento comunale della Tari per il 2015 e l’assessore all’ambiente Nocita ha illustrato le possibili agevolazioni: tra di esse spicca la riduzione di tariffa del 10% per quei pubblici esercizi che dismettono dalla loro superficie le slot machine.
Queste modifiche dovranno essere votate dalla prima commissione consiliare e poi passeranno in consiglio comunale per la votazione conclusiva.

PressGiochi