20 Settembre 2020 - 22:59

Sanremo: ancora nessuna risposta dai vertici del Casinò, lo SNALC proclama lo stato d’agitazione

I dipendenti del Casinò di Sanremo che fanno parte dello SNALC, Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Case da Gioco, sono in stato d’agitazione. Dal sindacato infatti fanno notare come non sia

06 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

I dipendenti del Casinò di Sanremo che fanno parte dello SNALC, Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Case da Gioco, sono in stato d’agitazione. Dal sindacato infatti fanno notare come non sia ancora pervenuta alcuna risposta a fronte delle numerose richieste di incontro urgente avanzate già nelle scorse settimane.

In una nuova missiva, il vice segretario Davide D’Addetta spiega: “La scrivente organizzazione sindacale, fortemente preoccupata per l’equilibrio economico e finanziario della Società e per le prospettive future della casa da gioco, richiamata la propria lettera del 7/01/2015 insiste nel chiedere un incontro urgente per un confronto di merito sui seguenti temi: 1) programma delle iniziative promozionali di tutti i giochi e i relativi investimenti; 2) riorganizzazione aziendale nell’ottica dell’efficienza e dell’economicità; 3) definizione delle linee guida per il rinnovo del ccl; 4) organigramma aziendale; 5) appalti; 6) organizzazione del lavoro”.

PressGiochi