01 Ottobre 2020 - 09:41

Sanatoria scommesse. ADM pubblica la procedura di regolarizzazione

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli rende note le modalità di trasmissione, attraverso l’area riservata del sito istituzionale delle dichiarazioni di sussistenza dei requisiti per i Titolari di raccolta scommesse

20 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli rende note le modalità di trasmissione, attraverso l’area riservata del sito istituzionale delle dichiarazioni di sussistenza dei requisiti per i Titolari di raccolta scommesse in rete fisica. Si descrivono le modalità con le quali i “Titolari di raccolta scommesse in rete fisica” che, a seguito della procedura di regolarizzazione di cui all’articolo 1, comma 643 della legge n. 190 del 23 dicembre 2014, hanno aderito alla procedura semplificata di cui alla circolare n. R.U.0013108 del 3 febbraio 2015, sono tenuti a trasmettere all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) le dichiarazioni di sussistenza dei requisiti relativi ai punti di raccolta di gioco (allegato 2 della circolare indicata).

Al riguardo si precisa che sarà disponibile, nell’Area Riservata del sito www.aams.gov.it, il servizio telematico “Rete di Vendita”, attraverso il quale i Titolari, al fine di ottenere il titolo autorizzatorio alla raccolta delle scommesse dovranno: 1) trasmettere ad ADM, in modalità telematica, le dichiarazioni di sussistenza dei requisiti, utilizzando le apposite funzionalità alle quali si accede attraverso le modalità di seguito illustrate; 2) inviare ad ADM la versione cartacea delle suddette dichiarazioni, ottenibile mediante l’apposita funzionalità di stampa, disponibile nell’applicazione stessa. Si evidenzia che detta procedura sarà disponibile a far data dal 23 febbraio 2015 e, comunque, potrà essere utilizzata dal Titolare solo a partire dalla data di sottoscrizione del disciplinare per la raccolta delle scommesse.

Ogni richiesta di abilitazione effettuata in data antecedente a quella di sottoscrizione del disciplinare non sarà presa in considerazione.

Le dichiarazioni di sussistenza dei requisiti fatte pervenire ad ADM con modalità diverse da quelle indicate i punti 1) e 2), dovranno essere nuovamente trasmesse utilizzando la procedura medesima. Per poter accedere all’anzidetta Area Riservata, il Titolare dovrà inviare ad ADM, all’indirizzo di posta elettronica monopoli.scommessegst@aams.it, il file in formato excel “Richiesta di abilitazione del Titolare all’Area Riservata” (allegato 1) contenente i dati identificativi degli utenti che il Titolare intende abilitare all’accesso dell’Area Riservata, nonché il codice identificativo del disciplinare sottoscritto. ADM, sulla base della richiesta ricevuta, autorizzerà il Titolare all’accesso all’Area Riservata, fornendo contestualmente attraverso e-mail, un’apposita password ad ogni singolo utente che, unitamente al codice fiscale, consentirà l’accesso all’applicazione. Al fine di supportare i Titolari nell’utilizzo dell’applicazione per la trasmissione delle dichiarazioni, è stata predisposta la Guida Operativa “Modalità di trasmissione delle dichiarazioni di sussistenza dei requisiti dei punti di raccolta scommesse” disponibile nella prima pagina del servizio telematico ”Rete di Vendita”.

Per fornire ogni ulteriore supporto operativo agli interessati, è stato istituito un servizio di assistenza telefonica, erogato, a partire dal giorno 2 marzo 2015, attraverso il Numero Verde 800217213. Si fa presente, inoltre, che per conoscere i servizi dell’Area Riservata di interesse del Titolare, è disponibile nella home page del sito istituzionale www.agenziadoganemonopoli.gov.it, alla Sezione Monopoli, – Per Gli Operatori, il link Servizi telematici di trasmissione e consultazione dei dati.

Allegato procedura di regolarizzazione

PressGiochi