02 Giugno 2023 - 11:26

Piemonte: in Gazzetta ufficiale la legge di riordino che interviene anche sui giochi

Pubblicata in Gazzetta ufficiale la “Legge annuale di riordino dell’ordinamento regionale anno 2022” approvata dalla regione Piemonte lo scorso marzo. Il provvedimento, nell’ambito dell’attività di razionalizzazione e coordinamento dell’ordinamento regionale,

22 Maggio 2023

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicata in Gazzetta ufficiale la “Legge annuale di riordino dell’ordinamento regionale anno 2022” approvata dalla regione Piemonte lo scorso marzo.

Il provvedimento, nell’ambito dell’attività di razionalizzazione e coordinamento dell’ordinamento regionale, interviene per modificare alcune leggi regionali contenenti specifiche discipline di settore al fine di aggiornarle e attualizzarle, tra cui alcuni aspetti relativi al settore del gioco legale:

  1. È vietato l’utilizzo per i minorenni degli apparecchi 7 C bis che emettono tickets (Es.Redemptions) nonché degli apparecchi 7 C ter interattivi (nella precedente formulazione erano vietati ai minori tutti gli apparecchi di cui all’art.110 comma 7 C bis del Tulps, calciobalilla e flipper compresi).
  2. I corsi di formazione per i titolari dei locali e per i dipendenti dovranno essere attuati con Delibera di Giunta Regionale (e non più del Consiglio Regionale), fino a tale atto attuativo l’obbligo in questione non sussiste come da Faq già precedentemente pubblicata dalla Regione Piemonte. La legge precisa altresì che i corsi dovranno essere svolti in orario lavorativo.
  3. Non è più prevista da parte della Regione la promozione di iniziative sul Disturbo da Gioco d’Azzardo Patologico delle Associazioni di categoria del settore del gioco pubblico e l’adozione di un Codice Etico da parte di queste.

Pressgiochi