23 Giugno 2024 - 03:18

Paesi Bassi: la CE approva le nuove regole su pubblicità dei giochi e prevenzione

Supera il periodo di stand still il Regolamento emanato dai Paesi Bassi che modifica le norme sul gioco d’azzardo a distanza relativamente alle assunzioni, alla pubblicità e alla prevenzione delle

30 Maggio 2024

Print Friendly, PDF & Email

Supera il periodo di stand still il Regolamento emanato dai Paesi Bassi che modifica le norme sul gioco d’azzardo a distanza relativamente alle assunzioni, alla pubblicità e alla prevenzione delle dipendenze dal gioco d’azzardo, ai limiti del gioco e alle misure supplementari per sensibilizzare in merito ai comportamenti responsabili.

Da quando sono state concesse le prime licenze per il gioco d’azzardo a distanza, nell’ottobre 2021, è emerso che ci sono giocatori che hanno perso molto denaro in breve tempo partecipando a tali giochi d’azzardo. La ricerca aveva già dimostrato che il rischio di dipendenza nel gioco d’azzardo a distanza è più elevato rispetto alle cosiddette varianti “in presenza”, ma recentemente è stato scoperto che il 31 % dei giocatori che partecipano ai giochi d’azzardo a distanza soddisfa i criteri di “giocatore d’azzardo a rischio moderato o elevato”. Attualmente, gli olandesi dispongono complessivamente di 826 000 account attivi presso i titolari di licenze di gioco a distanza. È importante proteggerli dal gioco d’azzardo eccessivo e promuovere la prevenzione delle dipendenze.

Tre sono i motivi alla base del regolamento di modifica, vale a dire: 1) l’architettura di scelta che i titolari della licenza offrono ai giocatori e la possibilità di optare per limiti di gioco molto elevati; 2) il processo, le informazioni, il feedback e la terminologia relativi all’impostazione, alla modifica e al raggiungimento dei limiti di gioco non sono inequivocabili; e 3) il funzionamento dei limiti di gioco e la mancanza di altre misure che costringono il giocatore ad adottare comportamenti moderati nel gioco d’azzardo indicano che l’approccio attuale non impedisce l’eccessiva partecipazione e la dipendenza dal gioco d’azzardo e che sono necessarie ulteriori misure.

Le modifiche normative sono necessarie e proporzionate per fornire protezione ai giocatori che partecipano al gioco d’azzardo a distanza. Queste modifiche imporranno ulteriori requisiti ai titolari delle licenze e aumenteranno i loro oneri, ma i requisiti aggiuntivi sono necessari per fornire una migliore protezione ai giocatori e aumentare la consapevolezza dei rischi del gioco d’azzardo. Una combinazione di autoregolamentazione, migliore informazione e controllo più rigoroso non è sufficiente, in quanto i regolamenti in vigore finora offrono un margine di manovra eccessivo a tale riguardo. Inoltre, i titolari della licenza non traggono alcun vantaggio finanziario dall’adozione di misure di autoregolamentazione e saranno quindi riluttanti a farlo. Per ulteriori giustificazioni in merito alla necessità, alla proporzionalità e all’idoneità, si rimanda alle note esplicative del regolamento. Le note includono giustificazioni solide e complete.

In tal modo, l’idoneità a conseguire l’obiettivo e la proporzionalità richiedono che le norme nazionali siano idonee e proporzionate per conseguire un determinato obiettivo solo se il conseguimento è perseguito in modo coerente e sistematico. La politica olandese sul gioco d’azzardo soddisfa tale requisito, in parte per via della politica che viene attuata per prevenire un’eccessiva partecipazione e dipendenza dal gioco d’azzardo, in parte perché anche la politica del gioco d’azzardo, che è in fase di sviluppo nella nuova legislazione, soddisfa il requisito in questione. Inoltre essa non è discriminatoria in quanto i requisiti si applicano a tutti i titolari delle licenze autorizzati a organizzare giochi d’azzardo a distanza nei Paesi Bassi.

Il Regolamento – Il regolamento di modifica contiene ulteriori requisiti per i titolari delle licenze che organizzano giochi d’azzardo a distanza nei Paesi Bassi in base alle condizioni di licenza olandesi, al fine di attuare misure e disposizioni per prevenire la dipendenza dal gioco d’azzardo e proteggere i partecipanti durante il gioco. In relazione all’articolo I: Gli articoli 3.5 e 3.5.bis stabiliscono i requisiti per la visualizzazione di scommesse, vincite e perdite al fine di promuovere la fornitura di informazioni al giocatore. L’articolo 3.19 stabilisce i requisiti tecnici per la visualizzazione del profilo del giocatore al fine di evitare di influenzare il giocatore e allo scopo di informarlo sui rischi del gioco d’azzardo. L’articolo 3.19 quinquies introduce anche un punto di contatto con il prestatore dei giochi d’azzardo se un giocatore di età pari o superiore a 24 anni stabilisce un limite di deposito superiore a 350 EUR al mese, 87,50 EUR a settimana o 12,50 EUR al giorno. Per un giocatore di età compresa tra 18 e 24 anni, il limite è di 150 EUR al mese, 37,50 EUR a settimana o 5,35 EUR al giorno. In relazione all’articolo II: L’articolo 5 stabilisce i requisiti tecnici per il profilo del giocatore al fine di visualizzare solo le informazioni strettamente necessarie. L’articolo 15 stabilisce i requisiti tecnici relativi al modo in cui il titolare della licenza deve, durante il gioco d’azzardo online, informare il giocatore del suo comportamento di gioco in relazione ai limiti del suo comportamento di gioco. Al punto D, il limite elevato precedentemente stabilito viene identificato come indicatore dell’analisi di prevenzione della dipendenza del titolare della licenza. Al punto E è previsto un requisito secondo il quale quando il giocatore raggiunge il suo limite e dopo aver completato il gioco d’azzardo viene automaticamente disconnesso e informato di conseguenza. In relazione all’articolo III: Questo articolo stabilisce i requisiti per i titolari della licenza per quanto riguarda i giocatori che hanno già fissato un limite elevato. La prima volta che effettuano il login dopo l’entrata in vigore del regolamento di modifica, devono essere informati di ciò fino a quando non hanno utilizzato l’opzione di conferma e sono stati quindi reindirizzati alla schermata con il loro profilo del giocatore.
Non vengono introdotte norme di natura transfrontaliera, non vi è alcun riconoscimento reciproco.

PressGiochi

×