24 Giugno 2024 - 15:21

Paesi Bassi, KSA fissa un limite di deposito di € 300 per i giocatori di età compresa tra 18 e 24 anni

Oggi, la Kansspelautoriteit (KSA), il regolatore dei giochi d’azzardo nei Paesi Bassi, ha annunciato nuove norme per regolamentare il mercato del gioco d’azzardo, salutando i nuovi limiti di deposito come

03 Giugno 2024

Print Friendly, PDF & Email

Oggi, la Kansspelautoriteit (KSA), il regolatore dei giochi d’azzardo nei Paesi Bassi, ha annunciato nuove norme per regolamentare il mercato del gioco d’azzardo, salutando i nuovi limiti di deposito come un “passo importante” per creare un ambiente più sicuro per i giovani. Queste norme sono state pubblicate nella Gazzetta ufficiale dei Paesi Bassi e sono entrate in vigore immediatamente, sebbene alcune misure, come i limiti di deposito, diventeranno effettive dal 1° ottobre.

Secondo la nuova normativa, i giocatori di età compresa tra 18 e 24 anni avranno un limite di deposito di 300 euro. Quando un giovane deposita questa somma o più, l’operatore deve effettuare controlli finanziari per assicurarsi che il giocatore possa permettersi tale importo. Questo vale anche per i giocatori di età superiore ai 24 anni che depositano 700 euro o più. Se i controlli rivelano che il giocatore non può permettersi l’importo, ulteriori depositi saranno bloccati per il resto del mese solare.

Gli operatori possono discostarsi dal limite di deposito di 300 euro solo in circostanze eccezionali, come nel caso di un giocatore di poker professionista che deve depositare una somma maggiore per partecipare a un torneo.

Le nuove regole richiedono agli operatori di monitorare più severamente il comportamento dei giocatori in “tempo reale”. Sia gli operatori tradizionali che quelli online devono intervenire entro un’ora dall’identificazione di comportamenti di gioco potenzialmente dannosi, come la partecipazione eccessiva. Questo monitoraggio deve essere attivo 24 ore su 24 e include segnali come gioco d’azzardo per lunghe ore notturne, scommesse continue e depositi ripetuti. La KSA considera il gioco d’azzardo per più di sei ore al giorno un segno di potenziale danno da gioco.

Le nuove regole fanno parte di un tentativo più ampio di restringere il mercato del gioco d’azzardo nei Paesi Bassi. A maggio, un accordo di coalizione tra quattro partiti politici olandesi ha proposto un aumento della tassa sul gioco d’azzardo dal 30,5% al 37,8%.

 

PressGiochi

 

Fonte immagine: https://depositphotos.com/

×