18 Aprile 2024 - 23:16

Osservatorio Gap. Il Tar Lazio respinge ricorso Codacons che chiedeva di farne parte

Con ordinanza emessa oggi il Tribunale amministrativo regionale del Lazio ha rigettato l’istanza cautelare promossa dal Codacons contro il decreto con il quale il Ministero della Salute ha individuato le

29 Marzo 2024

Print Friendly, PDF & Email

Con ordinanza emessa oggi il Tribunale amministrativo regionale del Lazio ha rigettato l’istanza cautelare promossa dal Codacons contro il decreto con il quale il Ministero della Salute ha individuato le associazioni a far parte dell’Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza grave di cui all’art. 7 comma 10 DL 158 del 2012, così come modificato art. 1 comma 133 della legge 23 dicembre 2014 n. 190 .

L’associazione infatti aveva fatto richiesta di essere ammessa nell’istituto.

Come spiega il Tar respingendo la richiesta del Codacons, “il Ministero (della salute, ndr), ha pubblicato tre avvisi per l’acquisizione di manifestazione di interesse per l’individuazione delle Associazioni maggiormente rappresentative in materia di disturbo da gioco d’azzardo”.

Il giudice romano ha quindi ritenuto che il “ricorso introduttivo e quello per motivi aggiunti presentano profili di inammissibilità e comunque ad una sommaria cognizione si palesano infondati”.

PressGiochi

Il gioco sotto osservazione. Tutti lo vogliono tenere d’occhio