02 Febbraio 2023 - 01:58

Nel testo integrale della Manovra bollinata, confermata la proroga alle concessioni dei giochi online

Salgono a 174, dai 156 dell’ultima bozza, gli articoli del testo della prima Manovra targata Meloni. Ma sono poche le modifiche sostanziali. E’ arrivata la versione definitiva della legge di

30 Novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Salgono a 174, dai 156 dell’ultima bozza, gli articoli del testo della prima Manovra targata Meloni. Ma sono poche le modifiche sostanziali. E’ arrivata la versione definitiva della legge di Bilancio per il 2023, con il bollino della Ragioneria generale dello Stato. Ricevuta la firma del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si dirige ora alla Camera.

Confermato il testo dell’articolo 30 che reca la Proroga della scadenza delle concessioni per l’esercizio e la raccolta di giochi pubblici.

Si prevede: “Per il perseguimento della garanzia del gettito erariale, di un effettiva e adeguata riorganizzazione del settore delle reti di raccolta dei giochi pubblici, che assicura altresì la tutela della salute pubblica nonché dell’esigenza di evoluzione delle pertinenti concessioni alle innovazioni tecnologiche quanto agli strumenti ed ambiti di raccolta con particolare riferimento alle nuove forme di intrattenimento e sport, anche virtuali, sono prorogate a titolo oneroso fino al 31 dicembre 2023 le concessioni per la raccolta a distanza di giochi pubblici, assegnati ai sensi degli articoli 24, comma 13, lettera a), della legge 7 luglio 2009, n. 88, e 1, comma 935, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, in scadenza al 31 dicembre 2022.

Gli importi che conseguentemente i concessionari corrispondono sono calcolati alle medesime condizioni previste dalle convenzioni accessive alle predette concessioni e dalla normativa vigente; il corrispettivo una tantum, calcolato in proporzione alla durata della proroga è maggiorato del 15% rispetto alla previsione delle norme in vigore ed è versato in due rate di pari importo con scadenza, rispettivamente, al 15 gennaio e al 1° giugno dell’anno 2023”.

 

PressGiochi

Fonte immagine: https://it.depositphotos.com