21 Settembre 2020 - 19:53

Monte Sant’Angelo approva il Manifesto contro il gioco

Approvato dal Consiglio Comunale di Monte Sant’Angelo il “Manifesto dei Sindaci per la Legalità contro il gioco d’azzardo”. “La dipendenza dal gioco d’azzardo rappresenta oggi una vera piaga sociale che

11 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Approvato dal Consiglio Comunale di Monte Sant’Angelo il “Manifesto dei Sindaci per la Legalità contro il gioco d’azzardo”. “La dipendenza dal gioco d’azzardo rappresenta oggi una vera piaga sociale che colpisce soprattutto le fasce deboli della società e attira sempre più l’interesse delle mafie e della microcriminalità. Una questione che va affrontata con la massima attenzione e urgenza sia a livello di prevenzione, culturale e sociale, sia a livello normativo. Con questo intento l’Amministrazione Comunale ha proposto al Consiglio Comunale di aderire a questa iniziativa nazionale.” – dichiara Felice Scirpoli, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Monte Sant’Angelo, che continua – “Proprio per i suoi risvolti, la dipendenza dal gioco d’azzardo è un tema che ci sta particolarmente a cuore e su cui stiamo già lavorando attraverso un progetto di sensibilizzazione contro tutte le dipendenze, denominato ‘Un posto nel mondo’ e condiviso con i comuni del Piano Sociale di Zona”.

Il Sindaco, Antonio di Iasio, aggiunge: “Il gioco d’azzardo è un fenomeno che sta incidendo in modo preoccupante sul tessuto sociale ed economico. Il progetto ‘Un posto nel mondo’ è una prima risposta. Serve, però, una nuova legge quadro nazionale affinché si rendano più incisivi tutti gli sforzi e le proposte di risoluzione di questa problematica”.

PressGiochi