04 Marzo 2024 - 22:14

Modena, il Pd presenta al Consiglio dell’Unione una mozione sul gioco d’azzardo patologico

Paolo Negro, capogruppo del Gruppo ‘Liste Civiche – PD’ nell’Unione dei Comuni della mia Bassa Modenese, annuncia di aver depositato insieme ad Andrea Ratti, nel Consiglio dell’Unione dei Comuni un’interrogazione

24 Gennaio 2024

Print Friendly, PDF & Email

Paolo Negro, capogruppo del Gruppo ‘Liste Civiche – PD’ nell’Unione dei Comuni della mia Bassa Modenese, annuncia di aver depositato insieme ad Andrea Ratti, nel Consiglio dell’Unione dei Comuni un’interrogazione alla Giunta dei Sindaci per condividere col Consiglio i dati analitici contenuti nel Report di Federconsumatori relativi alla diffusione del gioco d’azzardo nel territorio e conoscere, anche alla luce di questi dati, gli indirizzi d’azione intrapresi e che si intende intraprendere come istituzioni territoriali per contrastare, prevenire e curare l’azzardopatia.

Secondo i dati che emergono dal nuovo rapporto di Federconsumatori, Arci ed Acli, si tratta di una spesa di 2400 euro all’anno per ogni modenese maggiorenne. Numeri che sono confermati anche dal Primo rapporto sull’azzardo legale nel nostro territorio, promosso dall’Unione dei Comuni, sempre in collaborazione con Federconsumatori Modena.

I numeri portati in Consiglio dell’Unione da Federconsumatori Modena, il conseguente dibattito e il confronto con la Giunta sono stati importanti. Ora elaboreremo, depositeremo e proporremo al voto del Consiglio una mozione di indirizzo ed impulso per rafforzare le azioni di prevenzione dell’azzardopatia, mutuando anche le migliori prassi di altri territori a livello regionale e nazionale.

PressGiochi