29 Settembre 2020 - 07:00

Modena. Formigine approva la proposta di regolamentare diffusione slot machine

In questi giorni la Giunta Comunale di Formigine, nel modenese, ha discusso sulla lotta al gioco d’azzardo come argomento centrale.
La Giunta ha approvato i testi emendati dell’ordine del giorno sulle misure di prevenzione

02 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

In questi giorni la Giunta Comunale di Formigine, nel modenese, ha discusso sulla lotta al gioco d’azzardo come argomento centrale.
La Giunta ha approvato i testi emendati dell’ordine del giorno sulle misure di prevenzione e contrasto all’abuso del gioco d’azzardo presentato dal consigliere Nicola Benassi (Pd) e della mozione sul regolamento e il contrasto all’abuso compulsivo delle slot-machine presentato dal consigliere Alessia Nizzoli (Movimento 5 Stelle).
L’impegno della Giunta è quello di continuare a lottare contro il gioco d’azzardo, potenziando i progetti del Comune mirati alla prevenzione e al contrasto delle dipendenze e alla promozione della legalità rivolti al mondo della scuola, a quello giovanile e a quello degli adulti; a fare espresso divieto, se consentito dalla legge, per i titolari di sale giochi di pubblicizzare l’attività all’esterno del locale con insegne, cartelli o altro, utilizzando il termine “casinò”, “slot machine” o termini che richiamino i giochi d’azzardo, in quanto ne favoriscano esplicitamente la conoscenza e la fruizione da parte dei cittadini; ad esortare i titolari di sale giochi all’apposizione agli ingressi e all’interno dei locali, secondo le indicazioni fornite, di locandine/manifesti che indichino la pericolosità di assuefazione e abuso e alcuni numeri di pubblica utilità relativi alla problematica del gioco d’azzardo patologico; all’adesione al “Manifesto dei sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo”.

PressGiochi