26 Settembre 2020 - 16:55

Milano. Scoperta bisca clandestina alla Stazione Centrale

La bisca clandestina sotto le stelle era stata organizzata in piazza Luigi di Savoia, all’esterno della stazione. Ingente il “giro d’affari” a esso collegato: la bisca fruttava circa mille euro con il gioco dei dadi, numeri e figure.

08 Gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Nella serata di mercoledì la polizia locale di Milano ha scoperto una vera e propria bisca clandestina nella Stazione Centrale. Gli agenti hanno fermato e denunciato sette persone per organizzazione e partecipazione al gioco d’azzardo. La bisca clandestina sotto le stelle era stata organizzata in piazza Luigi di Savoia, all’esterno della stazione. Ingente il “giro d’affari” a esso collegato: la bisca fruttava circa mille euro con il gioco dei dadi, numeri e figure.

Il giro di gioco d’azzardo è stato scoperto nell’ambito dei controlli disposti intorno alla stazione Centrale per contrastare il degrado e l’illegalità che, qui più che altrove, trovano spesso terreno fertile. La polizia locale, guidata dal comandante Tullio Mastrangelo, aveva notato nei giorni scorsi che, a serate alterne, un gruppo di sei-dieci persone si riuniva tra i due chioschi presenti in piazza, vociando rumorosamente. Mercoledì è scattata l’operazione dell’Unità antiabusivismo commerciale: sette persone sono state sorprese in flagranza fra un lancio dei dadi e l’altro. Nel corso del blitz sono stati sequestrati due set completi di dadi e 600 euro in contanti.

PressGiochi