28 Settembre 2020 - 19:28

Milano. Effettuate a febbraio 1.076 verifiche, una sanzione ogni 10 controlli

Una sanzione ogni dieci controlli: sono i risultati delle verifiche sul rispetto degli orari condotte dalla polizia locale di Milano su sale scommesse e pubblici esercizi che hanno ‘macchinette’ elettroniche

03 Marzo 2015

Print Friendly, PDF & Email

Una sanzione ogni dieci controlli: sono i risultati delle verifiche sul rispetto degli orari condotte dalla polizia locale di Milano su sale scommesse e pubblici esercizi che hanno ‘macchinette’ elettroniche da gioco. Dal 1 al 26 febbraio sono state effettuate 1.076 verifiche e le sanzioni, per mancanza di rispetto della nuova ordinanza sul limite orario di attivazione delle slot, sono state 124. L’ordinanza del Comune impone infatti alle sale giochi orari di apertura che vanno dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23.

La sanzione ammonta a 450 euro e, dopo la seconda violazione, viene applicata una pena accessoria che, nel caso di una sala dedicata esclusivamente ai giochi, prevede la chiusura per cinque giorni, mentre nel caso di un esercizio commerciale con slot il sigillo delle stesse.

PressGiochi