24 Giugno 2024 - 14:12

MGA accoglie il GREF 2024 a Malta

La scintillante isola di Malta è stata il fulcro dell’industria europea del gioco d’azzardo mentre la Malta Gaming Authority (MGA) ha dato il benvenuto alla conferenza annuale del Gaming Regulators

24 Maggio 2024

Print Friendly, PDF & Email

La scintillante isola di Malta è stata il fulcro dell’industria europea del gioco d’azzardo mentre la Malta Gaming Authority (MGA) ha dato il benvenuto alla conferenza annuale del Gaming Regulators European Forum (GREF) 2024. Dal 20 al 22 maggio, oltre 25 paesi si sono riuniti per un evento straordinario, creando un forum vibrante per affrontare le sfide emergenti e per celebrare i progressi nel settore del gioco.

Quest’anno ha segnato un momento epocale per il GREF, poiché ha visto la partecipazione dei regolatori del gioco di altri continenti, portando una prospettiva globale alle discussioni. Con argomenti che spaziavano dall’etica aziendale alla regolamentazione internazionale, dall’innovazione digitale alla lotta contro il riciclaggio di denaro, la conferenza ha offerto un’ampia panoramica delle questioni cruciali che plasmano l’industria.

La Presidentessa del GREF, Isabelle Falque-Pierrotin, ha sottolineato l’importanza della cooperazione internazionale nel fornire una regolamentazione efficace. “I regolatori europei non possono operare isolati. Dobbiamo lavorare insieme ad altri attori per sviluppare normative solide che affrontino le sfide complesse del settore del gioco d’azzardo”.

Il CEO della MGA, Charles Mizzi, ha enfatizzato l’essenziale ruolo della collaborazione per garantire un ambiente regolatorio robusto. “Con così tante parti interessate coinvolte, dalla governance pubblica agli operatori, la collaborazione è essenziale per sviluppare normative che rispondano alle sfide mutevoli del settore del gioco d’azzardo”.

Durante l’evento, i rappresentanti della MGA hanno presentato le loro iniziative chiave per promuovere la sostenibilità e combattere il riciclaggio di denaro. Anna Grech, Manager per gli Affari Internazionali e la Sensibilizzazione Politica della MGA, ha illustrato il Codice di Condotta Ambientale, Sociale e di Governance (ESG), progettato per riconoscere e promuovere le iniziative sostenibili all’interno dell’industria del gioco.

Rachel Bezzina, responsabile Antiriciclaggio (AML) della MGA, ha condotto discussioni cruciali sulle migliori pratiche nel monitoraggio e nella supervisione dei rischi di riciclaggio di denaro, sottolineando l’importanza della vigilanza continua per garantire un settore del gioco d’azzardo sicuro e trasparente.

Con oltre 90 partecipanti provenienti da diverse giurisdizioni, la conferenza ha fornito un’opportunità senza precedenti per il networking e la collaborazione internazionale. L’evento ha sottolineato l’importanza di un approccio unitario alla regolamentazione del gioco d’azzardo, promuovendo una visione condivisa per un settore etico e sostenibile.

PressGiochi

×