04 Marzo 2024 - 20:08

Mazza (Federformazione): “Il digitale va sfruttato per formare gli esercenti a contrastare il gioco d’azzardo patologico”

“E’ necessario lavorare sulla formazione degli esercenti di gioco facendo una rete che miri a una formazione certificata con regole che permettano che sia svolta nel migliore dei modi per

29 Novembre 2023

Print Friendly, PDF & Email

“E’ necessario lavorare sulla formazione degli esercenti di gioco facendo una rete che miri a una formazione certificata con regole che permettano che sia svolta nel migliore dei modi per ottenere gli obiettivi che si perseguono. Sarà un lavoro lungo fatto di sensibilizzazione, di tavole rotonde coinvolgendo tanti attori che esistono sul territorio per consentire ai 75mila punti vendita di acquisire competenze per intervenire sul problema del gioco pubblico.

Oggi la transazione digitale che coinvolge il gioco riguarda anche la formazione. Dobbiamo prendere consapevolezza di questa trasformazione, il digitale è accanto a noi e non potrà scomparire. Anche nella formazione quindi possiamo sfruttare questi strumenti per migliorare le competenze e dare un patentino anche agli esercenti per essere formati correttamente”.

Lo ha dichiarato Laura Mazza Segretario Generale di Federformazione intervenendo all’evento Eurispes sul riordino del gioco pubblico e sul ruolo dell’offerta territoriale in Italia.

PressGiochi