29 Settembre 2020 - 23:04

Matera. Club Lions scende in campo contro il gioco

Anche la cittadina di Matera è scesa in campo per contrastare un problema molto sentito: quello del gioco d’azzardo. Rino Finamore, presidente dell’Associazione Omnia Mentis in occasione dell’appuntamento che si è

27 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Anche la cittadina di Matera è scesa in campo per contrastare un problema molto sentito: quello del gioco d’azzardo.

Rino Finamore, presidente dell’Associazione Omnia Mentis in occasione dell’appuntamento che si è svolto ieri 26 febbraio al Club Lions di Matera ha provato a mettere in guardia tutti: “Si pensa infatti che il gioco e queste nuove dipendenze coinvolgano gli adulti e le persone più anziane, ma il vero pericolo sono i nostri ragazzi, ovvero i minori”.

Come dimostra uno studio effettuato presso alcuni studenti delle scuole superiori la percentuale è altissima, ovvero ben l’ottanta percento ha ammesso di aver giocato d’azzardo online. Un problema dunque, ben evidenziato e l’incontro a Matera è l’occasione giusta per discutere anche di percentuali, poiché tra il 4 e l’8% dei giovani esiste un problema con il gioco e percentuali che vanno dal 10% al 14% rischiano di contrarre la malattia del gioco d’azzardo patologico.

Bisogna dunque agire e secondo gli organizzatori di questo incontro c’è un’unica soluzione, ovvero creare un fronte anti gioco d’azzardo con sinergia tra scuola e famiglie, volto sicuramente a comunicare i veri rischi oltre quelli del divertimento.

PressGiochi