15 settembre 2019
ore 19:13
Home Cronaca Marsciano. Polemiche per il disinteresse dell’amministrazione sulla questione del gioco d’azzardo

Marsciano. Polemiche per il disinteresse dell’amministrazione sulla questione del gioco d’azzardo

SHARE
Marsciano. Polemiche per il disinteresse dell’amministrazione sulla questione del gioco d’azzardo

L’amministrazione del comune di Marsciano ha più volte comunicato di essere contro il gioco d’azzardo e di appoggiare tutte le iniziative che tendono a limitarne gli effetti, tuttavia la petizione presentata nel maggio 2014 e firmata da circa un centinaio di cittadini rimane nei cassetti dell’amministrazione.

La petizione conteneva delle proposte di modifica al Regolamento comunale per le sale giochi e per l’installazione di apparecchi da gioco. Due le proposte: la prima di vincolare la presenza di slot machine al numero degli abitanti della frazione e l’altra invece di prevedere delle distanze minime da alcune strutture di aggregazione sociale, come scuole, chiese e centri di aggregazione; queste due proposte, se approvate, sarebbero dovute andare all’interno dell’apposito regolamento ma ad oggi, ad oltre 7 mesi dalla presentazione della petizione, non è stata ancora fornita risposta dal Municipio.

Pressgiochi

 

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN