19 Settembre 2020 - 14:27

L’Uisp scende in campo per promuovere ‘creatività e cultura del gioco’

L’Uisp – l’Unione italiana sport per tutti – aderisce a “Mettiamoci in gioco”, campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo, nata nel 2012 per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulle reali caratteristiche del gioco

15 Gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

L’Uisp – l’Unione italiana sport per tutti – aderisce a “Mettiamoci in gioco”, campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo, nata nel 2012 per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulle reali caratteristiche del gioco d’azzardo nel nostro paese e sulle sue conseguenze sociali, sanitarie ed economiche.

All’interno di questa cornice di azioni l’Uisp nazionale propone la seconda edizione del concorso “Gioco per gioco”. “Lo scorso anno, con il concorso di creatività, abbiamo avuto buoni risultati e ci siamo accreditati presso le reti che si occupano del tema – dice Fabrizio De Meo, responsabile politiche sociali, giovanili ed educative Uisp – Per l’anno 2014-15 abbiamo deciso di sperimentare una modalità più ambiziosa, che sia allo stesso tempo una forma di attivazione e coinvolgimento della cittadinanza, una campagna di educazione e comunicazione e un modo per promuovere creatività e cultura del gioco, affrontando da vicino il tema dell’azzardo. Quest’anno, infatti, il concorso sarà incentrato sulla creazione e ideazione di giochi”.

PressGiochi