03 Ottobre 2022 - 01:37

Ippica. I Sindacati e Ippodromi organizzano giornata di protesta per il 25 marzo

Preso purtroppo atto di non aver ricevuto alcun riscontro alle numerose richieste di incontro, in particolare alla lettera inviata in data 9 febbraio u.s. ai  Ministri Martina  e Padoan, con

02 Marzo 2015

Print Friendly, PDF & Email

Preso purtroppo atto di non aver ricevuto alcun riscontro alle numerose richieste di incontro, in particolare alla lettera inviata in data 9 febbraio u.s. ai  Ministri Martina  e Padoan, con la quale si richiedeva un incontro urgente per affrontare la gravissima crisi e le mancate risposte all’emergenza economica-finanziaria che sta attualmente strangolando l’Ippica nazionale e le migliaia di operatorie famiglie occupate ed impegnate nel settore

Le organizzazioni sindacali SLC–‐CGIL, Federippodromi, FISASCAT–‐CISL, Coordinamento Ippodromi, UILCOM–‐UIL e Federazione Società di Corse S. Marzullo hanno deciso di organizzare una manifestazione nazionale con un presidio presso il Ministero delle Politiche Agricole, per il giorno mercoledì 25 marzo per sottoscrivere un Documento di Lavoro comune per contribuire con proposte concrete alla soluzione della gravissima crisi in atto per partecipare attivamente alla gestione dell’emergenza del settore.
La situazione è gravissima – si legge nella nota dei sindacati – e non è più possibile andare oltre senza la necessaria attenzione da parte Dei Ministeri interessati e del Governo. Le Parti Sociali degli Ippodromi Italiani si riservano ogni azione  a tutela del Settore.

PressGiochi