29 Settembre 2020 - 19:40

Imperia: sfasciano sala giochi e feriscono a calci e pugni i gestori

Scene da saloon l’altra sera in una sala giochi di Diano Marina(IM) dove è dovuta intervenire la polizia. A causa di una vincita contestata tre clienti, tutti di origine albanese, di

19 Gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Scene da saloon l’altra sera in una sala giochi di Diano Marina(IM) dove è dovuta intervenire la polizia. A causa di una vincita contestata tre clienti, tutti di origine albanese, di età compresa tra 19 e i 42 anni, se la sono presa col titolare e col figlio. I tre hanno alzato le mani, colpendo padre e figlio e coinvolgendo nella zuffa anche una dipendente di origini sudamericane. I gestori sono dovuti ricorrere poi alle cure dei medici del pronto soccorso per ferite riportate al viso e agli arti.

Itre clienti albanesi infatti, complice qualche bicchiere di troppo, hanno letteralmente sfasciato la sala giochi per ripicca, infrangendo i vetri contro cui sono state scagliate bottiglie e bicchieri. Anche il resto della mobilia ha subito le conseguenze di questa furia devastatrice. Gli agenti della volante, supportati da colleghi del Nucleo radiomobile, hanno dovuto faticare non poco per riportare la calma. I tre aggressori sono stati denunciati per danneggiamento e lesioni dalla polizia. Da tempo in zona si registrano le lamentele dei residenti, preoccupati perchè la quiete notturna del rione è disturbata da gruppi di persone che vociano, spesso litigano, si ubriacano e compiono atti vandalici.

PressGiochi