04 Marzo 2024 - 19:04

I nuovi trend del 2024: i giocatori vogliono più partecipazione nei mondi virtuali

Non c’è dubbio che in questi ultimi anni sia stato l’online a trainare l’evoluzione tecnologica del gambling. E così sarà ancora negli anni a venire, considerando che tutti i forecast

08 Febbraio 2024

Print Friendly, PDF & Email

Non c’è dubbio che in questi ultimi anni sia stato l’online a trainare l’evoluzione tecnologica del gambling. E così sarà ancora negli anni a venire, considerando che tutti i forecast degli istituti di ricerca internazionali indicano volumi d’affari in continua crescita per il gioco su internet, grazie anche al progressivo abbattimento delle barriere normative che sta caratterizzando tutta l’area mondiale.

Questo fermento stimola le aziende ad ampliare gli investimenti per fornire esperienze di gioco online sempre migliori, elevando di volta in volta gli standard qualitativi.

Oggigiorno i casino live riescono a riprodurre molto fedelmente l’atmosfera dei casino terrestri e sono disponibili in tutti i migliori siti. La Realtà Virtuale (VR) e la Realtà Aumentata (AR) conoscono ormai un’ampia affermazione, potendo essere facilmente integrate nelle piattaforme di gioco e assicurando maggiore interattività fra il giocatore e l’ambiente. Pertanto, possiamo aspettarci di vedere queste tecnologie diventare sempre più diffuse. Ad esempio, la VR può essere utilizzata per consentire agli utenti di giocare ai giochi da tavolo in un casino tradizionale comodamente da casa propria, mentre l’AR può essere implementata per aggiungere croupier dal vivo, elementi mobili e altri giocatori all’esperienza.

Uno dei fattori di crescita dei casino online è la loro adattabilità, dando agli utenti ampie possibilità di personalizzazione, e in questo l’intelligenza artificiale (AI) ha un impatto determinante. L’analisi dei dati è in grado di identificare possibili rischi per la sicurezza, prevedere il successo delle promozioni e le preferenze dell’utente per i nuovi giochi, nonché concedere bonus e premi personalizzati. Inoltre, l’intelligenza artificiale viene utilizzata per riconoscere e trattare i comportamenti problematici legati al gioco d’azzardo.

La vera magia dell’intelligenza artificiale si rivela nella sua capacità di creare esperienze di gioco uniche per ogni giocatore. Un casino virtuale, basandosi sulle scelte precedenti dell’utente, può consigliargli una selezione di giochi perfettamente in linea con le sue preferenze. Secondo il feedback degli utenti, oltre il 70% esprime livelli di soddisfazione più elevati con le piattaforme che offrono consigli di gioco personalizzati, e ciò favorisce altresì l’incremento dei tassi di fidelizzazione.

L’ingresso della AI nel mondo internet è dovuto anche alla raggiunta affermazione della tecnologia Web 3.0. Proprio ora, dunque, siamo in un momento cruciale nel regno digitale, che si sta allontanando dai paradigmi tradizionali per entrare in un’era in cui le tecnologie decentralizzate e le innovazioni blockchain convergono per ridefinire l’essenza stessa del gambling online. Secondo i rapporti di settore, si prevede che il mercato globale delle applicazioni decentralizzate (DApp) raggiungerà livelli senza precedenti nel 2024, con un aumento sbalorditivo del coinvolgimento degli utenti e delle transazioni. Parallelamente, è prevista una crescita sostanziale del mercato della finanza decentralizzata (DeFi). I protocolli DeFi stanno diventando sempre più parte integrante delle piattaforme dei casino, permettendo ai giocatori di commerciare, puntare e guadagnare premi senza problemi all’interno dell’ecosistema, il cui punto di forza è la registrazione trasparente e immutabile delle transazioni sui registri blockchain. Il pubblico apprezza sempre di più l’asset di gioco basato su blockchain, soprattutto sotto forma di token non fungibili (NFT). L’aumento delle transazioni NFT e della capitalizzazione di mercato testimonia la piena acquisizione, da parte dell’utenza, del concetto per cui le risorse virtuali non sono solo elementi di gioco, ma oggetti tangibili con valore nel mondo reale. In definitiva, è nato un panorama che trascende l’intrattenimento: diventa un’esperienza partecipativa e finanziariamente gratificante per i giocatori.

Siamo sui binari della cosiddetta tokenomics, i principi economici alla base del funzionamento dei token all’interno di una piattaforma che diventano la guida per la partecipazione della comunità.

Una delle applicazioni più intriganti degli NFT, già nel prossimo anno, è il concetto di proprietà dei casino virtuali. Con il loro acquisto, i giocatori avranno l’opportunità di possedere una parte del casino digitale che frequentano, completo di attributi e vantaggi unici. Le proiezioni statistiche indicano un crescente interesse per questa nuova forma di patrimonio immobiliare virtuale, in cui la proprietà non si limita ai pixel sullo schermo ma si estende all’architettura stessa del mondo virtuale. Dunque, gli NFT saranno considerati alla stregua di beni preziosi da scambiare e vendere sui mercati secondari.

Man mano che il regno digitale diventa sempre più pervasivo, crescono però le preoccupazioni sulla privacy online da parte degli utenti. In tutta risposta, l’insieme delle tecnologie incentrate sulla privacy a disposizione dei casinò Web 3.0 include strumenti all’avanguardia come le prove a conoscenza zero e le tecniche di crittografia avanzate. Le prove a conoscenza zero, metodo crittografico che consente la verifica di un’affermazione senza rivelare le informazioni sottostanti, garantiscono che le transazioni e le interazioni degli utenti siano protette da occhi indiscreti. Le tecniche di crittografia avanzate rafforzano questo scudo, creando uno strato di sicurezza inespugnabile attorno ai dati dell’utente.

Inoltre, il panorama dei casinò Web 3.0 è pronto a ridefinire l’esperienza del giocatore attraverso un’enfasi concertata sull’interoperabilità multipiattaforma. Questo approccio segna un allontanamento dalle esperienze di gioco isolate, inaugurando un’era in cui i giocatori possono frequentare diverse piattaforme di gioco con un’unica identità digitale: secondo recenti sondaggi, oltre il 75% dei giocatori è molto interessato a questa evoluzione.

L’interoperabilità multipiattaforma apre anche interessanti strade per la collaborazione tra le piattaforme. Le tendenze recenti suggeriscono un loro crescente interesse a creare esperienze condivise, eventi o anche economie virtuali. Questo spirito collaborativo accresce la ricchezza del panorama dei giochi, offrendo ai giocatori opportunità diverse e dinamiche.

Nei prossimi mesi, l’interazione fra utenti e piattaforme diventerà più intensa, nel momento in cui ai primi sarà permesso di avere voce in capitolo nella tabella di marcia di sviluppo delle piattaforme che frequentano. Il fatto è riscontrato: la comunità di gioco si sta evolvendo in una forza partecipativa, con i giocatori che cercano una connessione e un’influenza più profonde sui mondi virtuali in cui vivono. Che si tratti di votare sugli aggiornamenti delle funzionalità, di suggerire nuove aggiunte di giochi o di contribuire a decisioni strategiche generali, la community diventa una voce vitale nell’evoluzione dell’esperienza di gioco.

Tornando al discorso iniziale sulla personalizzazione dell’esperienza di gioco, altro elemento importante è l’opportunità di utilizzare il metodo di pagamento preferito. I casino online con opzioni di pagamento in criptovalute sono in costante aumento, mettendo sul piatto una sempre più ampia varietà di metodi, rispondendo alle richieste di prelievi più rapidi, di commissioni più basse, di un più elevato livello di sicurezza finanziaria e di maggiore anonimato. L’integrazione nei casino online di criptovalute popolari come Bitcoin, Ethereum, Litecoin e USDT, grazie anche alla crescente accettazione da parte dei principali attori finanziari come PayPal, Mastercard e Visa, riflette una tendenza più ampia che vede la valuta digitale in procinto di diventare un punto fermo nella vita di tutti i giorni, soprattutto tra i gruppi demografici più giovani come i millennial e la generazione Z. E sono in forte espansione anche i casino crittografici dedicati (come Wall Street Memes Casino e TG.Casino).

Ora che anche in Italia sta per essere disciplinato il gioco sul Metaverso, i concessionari devono farsi trovare pronti a creare ambienti di gioco che siano in grado di sfruttarne tutti i requisiti e di dare ai giocatori qualcosa di veramente diverso dall’ordinario. Come è il caso di Sisal, che ha da poco reso disponibile su The Sandbox il suo Valeverse, la prima esperienza di gioco Web3 dedicata ai fan di Valentino Rossi, che include una serie di quiz e missioni interattive, oggetti collezionabili digitali e un Membership Pass dedicato ai fan del motorsport di tutto il mondo, e di Sanitech, che ha creato MET4GO4TS, il nuovo metacalcio che si basa sulle prestazioni di giocatori veri in partite vere, dove il giocatore può creare il proprio avatar coi superpoteri di 5 campioni a scelta.

 

PressGiochi MAG