28 Settembre 2022 - 02:18

Germania, cresce l’industria del gaming: nel 2021 ricavi per 9,8 miliardi di euro

Continua la ripresa dell’industria dei giochi tedesca con aumenti significativi del numero di società di giochi e dei dipendenti assunti nel 2021. Attualmente ci sono circa 786 aziende in Germania

12 Agosto 2022

Print Friendly, PDF & Email

Continua la ripresa dell’industria dei giochi tedesca con aumenti significativi del numero di società di giochi e dei dipendenti assunti nel 2021.

Attualmente ci sono circa 786 aziende in Germania coinvolte nello sviluppo e nella commercializzazione di giochi per computer e videogiochi o in una di queste due aree. Si tratta del 5% in più rispetto al 2021. Questi sono i dati diffusi oggi dalla German Games Industry Association, sulla base dei dati raccolti da gamesmap.de.

La maggior parte di queste società (392, in calo del 3%) è attiva sia nello sviluppo che nell’editoria. 358 attività si concentrano esclusivamente sullo sviluppo di giochi per PC, console e dispositivi mobili. Il numero di queste aziende ha mostrato una crescita particolarmente forte, del 14 per cento rispetto all’anno precedente. Il numero di società attive esclusivamente come editor è notevolmente inferiore, con appena 36 società di questo tipo in Germania (+13%).

È proseguito anche il trend positivo del numero dei dipendenti, in quanto alla crescita dell’8 per cento dell’anno precedente è seguita una crescita di circa il 3 per cento nel mercato principale. Ciò porta il numero totale di persone impiegate nello sviluppo e nel marketing di giochi in Germania a 11.242.

La costituzione di numerose società minori sta guidando l’attuale trend di crescita nell’industria dei giochi tedesca: mentre il numero di società di giochi nel mercato principale è aumentato del 26% negli ultimi due anni, il tasso di crescita del numero dei dipendenti in questo stesso arco di tempo è stato inferiore, di poco inferiore al 12 per cento.

Guardando anche all’indotto, il numero stimato di persone impiegate è di 17.048: include persone impiegate da fornitori di servizi, rivenditori, istituti di istruzione, media e settore pubblico in connessione con l’industria dei giochi. In totale, l’industria tedesca dei giochi attualmente si assicura quindi più di 28.000 posti di lavoro.

I ricavi delle vendite di videogiochi e hardware associato stanno attualmente registrando una crescita ancora più forte di quella di cui godono il numero di aziende e dei loro dipendenti: dopo una performance storica del 2020 con un aumento del 32% delle vendite, i ricavi delle vendite nel mercato tedesco dei giochi hanno continuato a aumenteranno significativamente nel 2021 con un totale di circa 9,8 miliardi di euro di ricavi di vendita generati da giochi, hardware di gioco e commissioni per i servizi di gioco online, con un aumento del 17% rispetto all’anno precedente. I ricavi delle vendite di computer e videogiochi sono cresciuti del 19% a circa 5,4 miliardi di euro, grazie tra l’altro all’aumento degli acquisti in-game e in-app. Anche i ricavi delle vendite di hardware per giochi sono cresciuti, del 18% complessivamente a circa 3,6 miliardi di euro. La domanda di console di gioco e accessori per PC da gioco è stata particolarmente forte.

PressGiochi