18 Settembre 2020 - 15:43

Giochi online. Il 2014 si chiude positivamente per il mercato mobile

Il 2014 si è chiuso con un bilancio positivo per il mondo dei giochi su mobile, un’industria che ha raggiunto il valore dei 25 miliardi di dollari (+42% rispetto al 2013) a livello globale.

07 Gennaio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il 2014 si è chiuso con un bilancio positivo per il mondo dei giochi su mobile, un’industria che ha raggiunto il valore dei 25 miliardi di dollari (+42% rispetto al 2013) a livello globale.

La crescita del settore è da relazionarsi a diversi fattori che hanno concorso in maniera sinergica al successo sia in termini di fatturato che di popolarità. In primis annoveriamo la diffusione globale di smartphone, tablet e phablet, divenuti ormai strumenti indispensabili per l’uomo dell’era digitale sia per la vita quotidiana che per il gioco sulla Rete. Dall’altro gli strumenti marketing adottati dai colossi del settore sia sui media classici che sui social network, hanno contribuito a rendere la diffusione di tali dispositivi portatili a scala planetaria. Le previsioni per il futuro sono più che positive, difatti mantenendo questo tasso di crescita nel 2017 l’industria dei giochi su mobile potrebbe raggiungere la soglia dei 40 miliardi di dollari, grazie alla spinta verso l’alto esercitata delle nuove economie di Brasile, India, Indonesia e degli altri paesi in via di sviluppo.

Tra i rami più fiorenti dei giochi su mobile spicca il gambling online, che in Italia si conferma un fenomeno di massa. Nel 2014 sono stati raccolti 12,4 miliardi di euro, il 15% del bilancio globale dei giochi che quest’anno ha segnato quota 82,7 miliardi di euro. Nonostante il crollo nelle preferenze degli utenti del poker, che un tempo trainava il settore, l’industria ha fatto registrare il segno più grazie alla crescita esponenziale di slot machine e videolottery, oltre alle forme classiche rappresentate dalle roulette e dal blackjack.

PressGiochi