04 Marzo 2024 - 23:45

Francia: l’ANJ lancia un avvertimento sui casinò online illegali su Facebook

L’autorità francese di regolamentazione del gioco d’azzardo, l’Autorité Nationale des Jeux (ANJ), ha messo in guardia i consumatori sui siti web di gioco d’azzardo illegali che utilizzano il marchio di

01 Febbraio 2024

Print Friendly, PDF & Email

L’autorità francese di regolamentazione del gioco d’azzardo, l’Autorité Nationale des Jeux (ANJ), ha messo in guardia i consumatori sui siti web di gioco d’azzardo illegali che utilizzano il marchio di operatori autorizzati per promuovere i propri servizi su Facebook.

L’ANJ afferma di essere a conoscenza di diversi operatori illegali che utilizzano questo metodo per indurre i giocatori a giocare d’azzardo sui loro siti. L’autorità di regolamentazione monitora Facebook quotidianamente e sta lavorando con il colosso dei social media sulla questione.

Ad oggi, ANJ ha segnalato circa 400 URL di siti Web a Meta, la società madre di Facebook. Ciò ha comportato la chiusura di 137 account utente sul social network. L’ANJ sostiene che i principali licenziatari presi di mira dai siti illegali sono i gruppi Barrière e JOA. Gli individui creano immagini promozionali false utilizzando marchi di proprietà di questi operatori approvati come un modo per attirare i giocatori sui loro siti senza licenza che non hanno alcuna affiliazione con i licenziatari.

Queste immagini spesso contengono collegamenti a false pagine di download di app mobili presumibilmente provenienti da operatori autorizzati. Tuttavia, i giocatori si rivolgono invece a siti Web illegali.

Al momento, il casinò online non è legale in alcuna forma in Francia. Le scommesse sportive su Internet e le scommesse sulle corse di cavalli sono legali attraverso gli operatori approvati, mentre sono legali anche i casinò terrestri autorizzati.

Scommettendo su siti senza licenza, ha affermato l’ANJ, ci sono molteplici rischi per il giocatore. Tra queste figurano il mancato pagamento delle vincite, le frodi nei pagamenti, il furto dei dati personali e l’assenza di tutela in caso di controversia.

L’avvertimento arriva dopo che l’ANJ il mese scorso ha affermato che il mercato del gioco d’azzardo illegale francese potrebbe valere fino a 1,50 miliardi di euro (1,28 miliardi di sterline/1,62 miliardi di dollari). Questo rappresenterebbe più del 10% del totale scommesso in tutto il paese ogni anno. Una ricerca pubblicata da ANJ ha identificato 510 siti Web illegali che generano traffico. Di questi, solo 21 generano il 60% del traffico di gioco d’azzardo illegale. Lo studio di PwC stima che i ricavi lordi del gioco d’azzardo generati dal gioco d’azzardo illegale siano compresi tra 748 milioni di euro e 1,5 miliardi di euro. Ciò costituisce tra il 5% e l’11% del mercato totale del gioco d’azzardo, che valeva la cifra record di 12,9 miliardi di euro nel 2022.

 

PressGiochi