24 Maggio 2024 - 02:31

Francesco Crudo: “Riordino del settore giochi, la transizione ai pagamenti digitali comporterà importanti costi di compliance”

“Viviamo un momento di discontinuità sia per il settore dei pagamenti digitali che per quello del gioco pubblico. Abbiamo norme che andranno a cambiare il sistema dei pagamenti e auspico

18 Aprile 2024

Print Friendly, PDF & Email

“Viviamo un momento di discontinuità sia per il settore dei pagamenti digitali che per quello del gioco pubblico.

Abbiamo norme che andranno a cambiare il sistema dei pagamenti e auspico che in un settore regolato come quello del gioco gli interventi attuativi siano chiarificatori. Abbiamo bisogno di linee guida chiare per capire che strada intraprendere. Tutto questo dovrà sposarsi con quello che gli operatori già fanno anche in tema antiriciclaggio. In Italia abbiamo norme molto stringenti. Gli operatori avranno minori costi operativi e rischi ma ci sarà un costo di compliance che dovrà essere affrontato e che al momento può essere occulto. Tutto questo può essere ancora una incognita soprattutto sulle tempistiche”.

Lo ha dichiarato l’esperto nel settore pagamenti e gaming Francesco Crudo parlando nelle nuove norme che dovranno essere rispettate dagli operatori del gioco nella fase di transazione del riordino del settore.

PressGiochi