03 Febbraio 2023 - 10:41

FP CGIL: “Il nostro impegno è diretto da sempre a rendere uguali i dipendenti dei Monopoli e delle Dogane”

Si stanno svolgendo in questi giorni le elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze sindacali aziendali unitarie che dovranno gestire le contrattazioni territoriali. FP CGIL nel presentare la propria lista, ricorda

04 Marzo 2015

Print Friendly, PDF & Email

Si stanno svolgendo in questi giorni le elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze sindacali aziendali unitarie che dovranno gestire le contrattazioni territoriali. FP CGIL nel presentare la propria lista, ricorda il lavoro svolto negli ultimi anni.

Con coerenza e caparbietà – spiegano dal sindacato – in questi 2 anni abbiamo seguito la fusione dei Monopoli con le Dogane  segnalando dall’inizio l’assurdità organizzativa di tale operazione dettata solo da necessità legate alla “spending review”,  non mancando di  denunciare sin dall’inizio la situazione iniqua che vedeva il personale diviso in Sezioni con differenze stipendiali tra loro malgrado fossero dipendenti della stessa Amministrazione.
Con la stessa caparbietà abbiamo affermato e ottenuto mediante la contrattazione, come unico mezzo reale di determinazione delle regole del rapporto di lavoro,  un Accordo con decorrenza 01.01.2013 che rispondesse a tale necessità stabilizzando nelle buste paga dei lavoratori dei Monopoli parte di salario accessorio rendendolo fisso e ricorrente a copertura parziale del differenziale dell’indennità di Amministrazione. Ora il processo organizzativo sta trovando il suo equilibrio e crediamo non si debba più tornare indietro, ma anzi rilanciarlo in avanti per migliorarlo. Ora continuiamo nel nostro impegno per raggiungere, in applicazione della norma vigente, il superamento definitivo delle due Sezioni e rendere finalmente uguali i dipendenti dei Monopoli e delle Dogane.
PressGiochi