02 Marzo 2024 - 14:49

Formula 1: Max per il poker, Lewis per la sestina ad Abu Dhabi

Ferrari contro il tabù Yas Marina: prima vittoria a 7,50 su Sisal.it

23 Novembre 2023

Print Friendly, PDF & Email

La Formula 1 saluta il 2023 con il Gran Premio di Abu Dhabi, ultima prova dell’anno. Il Mondiale ha già emesso, da tempo, tutti i verdetti con il platonico titolo di vice campione, per il titolo costruttori, che vede in lizza Mercedes e Ferrari. Gli esperti Sisal ritengono la scuderia di Maranello leggermente avanti, a 1,72, rispetto alle Frecce d’Argento, offerte a 2,00. Passando invece alla

gara, Max Verstappen, insieme alla fidata Red Bull numero 1, sarà, neanche a dirlo, il favorito per centrare il successo numero 19 dell’annata. Il tre volte campione del mondo è dato vincente a 1,30: lui, che a Yas Marina trionfa da 3 anni consecutivi, è pronto a calare il poker.

Lando Norris, McLaren, vuole cancellare immediatamente il ritiro di Las Vegas e cerca la sua prima vittoria in Formula 1 dopo tanti podi, ben 13. In caso di successo, offerto a 9,00, il pilota inglese potrebbe centrare il quarto posto iridato, suo miglior piazzamento in carriera.

Dopo tanto digiuno, la vittoria manca dal GP di Arabia Saudita del 2021, anche Lewis Hamilton sogna il gradino più alto del podio. Il sette volte iridato vuole centrare il sesto successo ad Abu Dhabi insieme alla Mercedes, impresa in quota a 12.

Yas Marina, per la Ferrari, ha sempre rappresentato più gioie che dolori visto che qui, nel 2010, Fernando Alonso perse un titolo, che sembrava già vinto, nei confronti di Sebastian Vettel. La Rossa, sui tornanti del Golfo Persico, non ha mai vinto e vuole interrompere questo tabù. Gli esperti Sisal ritengono che una Ferrari, prima sotto la bandiera a scacchi, sia ipotesi a 7,50. Charles Leclerc, ancora in cerca del primo successo stagionale, si gioca a 12 mentre Carlos Sainz che bissa la vittoria di Singapore pagherebbe 20 volte la posta.

 

PressGiochi

×