25 Giugno 2024 - 17:41

F1, Ferrari sogna il bis in Canada. Riuscirà un altro sgarbo a Verstappen? Quote e pronostici Netwin

Un Mondiale che sembrava a senso unico non lo è stato nelle ultime gare, coi successi per Norris a Miami e per Leclerc nel Principato di Monaco. Riusciranno le Rosse a ripetersi?

07 Giugno 2024

Print Friendly, PDF & Email

Due settimane dopo l’iconico successo di Charles Leclerc, che ha spezzato la maledizione che lo legava al suo GP di casa e ha vinto nel Principato di Monaco, la Formula 1 torna in pista su un altro tracciato iconico. Il circuito Gilles Villeneuve di Montreal, col suo celebre “muro dei campioni”, ospita infatti la nona prova di un Mondiale che non è mai stato così aperto. Max Verstappen ha vinto solo una delle ultime tre gare, rischiando una clamorosa rimonta da Lando Norris nel suo successo a Imola. Qualcosa non va nella sua Red Bull, che era partita con un enorme vantaggio ed ora (dopo l’addio di Newey) appare in crisi di risultati. McLaren e Ferrari, vincenti a Miami (Norris) e Montecarlo (Leclerc), sperano di prendere nuovamente in castagna la miglior scuderia della F1.

Come arrivano i piloti al Gran Premio del Canada

Il Mondiale sembrava ampiamente indirizzato dopo le quattro vittorie nelle prime cinque gare (con un ritiro) per Max Verstappen, ma ora la Formula 1 sembra essersi riaperta. I guai interni ed esterni della Red Bull, che trattenendo Christian Horner ha perso altre pedine importanti, hanno infatti ridotto il gap con le rivali. McLaren e Ferrari hanno fatto ottimi passi in avanti nello sviluppo delle rispettive vetture, accorciando il gap coi dominatori degli ultimi Mondiali. A Miami Verstappen è stato beffato da Norris grazie alla Safety Car, a Imola ha rischiato di subire una clamorosa rimonta dalla monoposto di Woking, nel Principato di Monaco ha chiuso sesto. L’olandese non usciva dalla top-5, ritiri esclusi, dal 13 novembre 2022 (GP Brasile) e non vede l’ora di rifarsi. Il GP del Canada rappresenta una grande occasione per lui, ma anche per gli avversari.

La pista, veloce e aerodinamica, sembra adatta sia alle caratteristiche della Ferrari che a quelle della McLaren. Due monoposto che danno il meglio sui circuiti cittadini e sono cresciute moltissimo. Leclerc e Norris sognano un altro successo, che riaprirebbe definitivamente la corsa al Mondiale. Attualmente Verstappen guida con 169 punti, +31 su Charles (138) e +56 su Lando (113), con un Mondiale costruttori mai così aperto: Ferrari si trova infatti a soli 26 punti dalle Red Bull, viste le pessime prestazioni di Sergio Perez. Nonostante questi dati, il messicano ha rinnovato per due anni. Restano così pochi slot per Carlos Sainz, che molto probabilmente sarà destinato a fare una scommessa: Audi (ora Stake F1) o Williams nel suo futuro? Intanto cercherà di tornare sul podio per Ferrari, lottando con Piastri e Norris oltre che con Leclerc. Difficile che possano inserirsi altre scuderie, con Mercedes e il resto del lotto molto lontane dai tre top team.

Consigli di scommesse

I tipster di Netwin consigliano Il nome a sorpresa su cui si potrebbe puntare: Oscar Piastri, la cui vittoria è quotata a 15: i tempi sembrano maturi per la prima vittoria del gioiello australiano, che prima o poi arriverà. Il “muro dei campioni” e i danni che spesso ha causato spingono verso un’altra scommessa: l’ingresso della Safety Car quotato a 1.50 potrebbe essere molto redditizio.

 

PressGiochi