28 Settembre 2020 - 04:36

Emilia Romagna. SGI avvia percorso formativo per titolari e preposti delle sale da gioco

La Regione Emilia Romagna ha deliberato l’obbligo formativo per i Titolari e Preposti delle Sale da Gioco. Articolo1 – Soluzioni HR, FORMart, società di formazione accreditata in Regione Emilia Romagna,

25 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

La Regione Emilia Romagna ha deliberato l’obbligo formativo per i Titolari e Preposti delle Sale da Gioco.

Articolo1 – Soluzioni HR, FORMart, società di formazione accreditata in Regione Emilia Romagna, e Sistema Gioco Italia, aderente a Confindustria SIT, hanno messo in comune le rispettive competenze per strutturare un percorso formativo che, in linea con la delibera regionale, incrementi la sicurezza degli ambienti di gioco, diffonda la condotta del giocatore responsabile, migliori lo stato di decoro delle attività di gioco.

La parte normativa del corso sarà gestita da un Avvocato nominato da Sistema Gioco Italia – Confindustria SIT, con cui Articolo1 e FORMart hanno congiuntamente realizzato il materiale didattico, mentre la parte relativa ai risvolti sociali sarà trattata da professionisti della ASL specializzati in problematiche legate al gioco patologico.

MODULO 1

Normativa di settore (aggiornata al contesto nazionale in evoluzione)

Gioco legale e attività illegali;

La pubblicità sui giochi d’azzardo.

I partecipanti conosceranno la normativa di settore e le sue recenti evoluzioni, anche per quel che concerne gli aspetti legali inerenti la pubblicità sul gioco d’azzardo.

MODULO 2

Probabilità di vincita;

Caratteristiche dei giochi d’azzardo che inducono dipendenza;

Definizioni e aspetti della dipendenza da gioco d’azzardo;

Aspetti legali, clinici e comunicativi della relazione con il giocatore d’azzardo patologico;

La rete dei Servizi di cura e le Associazioni di auto-mutuo aiuto.

I partecipanti conosceranno il fenomeno della dipendenza da gioco d’azzardo nei suoi aspetti legali, clinici e comunicativi e sapranno valutare e gestire casi reali.

La frequenza al percorso è obbligatoria al 100% (16 ore). L’offerta formativa sarà distribuita su tutte le 10 sedi FORMart (Cesena, Ravenna, Forlì, Imola, Ferrara, Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza) compatibilmente con le liste d’iscrizione.

FORMart intende presentare il progetto di cui sopra all’approvazione della Regione Emilia Romagna.

PressGiochi