23 ottobre 2019
ore 13:01
Home Associazioni Curcio (Sapar): “L’emendamento alla Stabilità ha del grottesco, si premia l’illegalità a discapito del gioco lecito”

Curcio (Sapar): “L’emendamento alla Stabilità ha del grottesco, si premia l’illegalità a discapito del gioco lecito”

SHARE

“Il maxi emendamento sulla Legge di Stabilità, che in queste ore verrà votato dall’aula del Senato ha del grottesco, perché ancora una volta si asseconda il settore del gioco illegale mentre si perpetua un regime vessatorio nei confronti delle aziende di gestione che lavorano nell’assoluta legalità”. È questo lo sfogo di Raffaele Curcio, Presidente dell’Associazione Nazionale Sezione Apparecchi per le Pubbliche Attrazioni Ricreative (Sapar) in merito alle nuove misure in materia di gioco contenute nella Legge di Stabilità. “Da un lato infatti- continua Curcio -, si premiano attraverso una sanatoria i cosiddetti CTD, centri scommesse che operano al di fuori delle regole imposte dallo Stato italiano, che per oltre un decennio si sono beffati delle leggi e dei tributi erariali operando un grave danno agli operatori leciti, motivando la tutela dei posti di lavoro. Dall’altro si mutano le regole ad un settore, quello del gioco lecito, che per anni è stato il baluardo attraverso il quale lo Stato ha garantito la legalità e un gettito erariale elevato. Mi chiedo dunque, le oltre 4000 aziende con oltre 100.000 addetti diretti e relative famiglie non sono forse anch’esse da tutelare?”.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN