29 Settembre 2020 - 22:58

Cossato (BI). Il consigliere Zinno (Cossato Futura): ” Il comune deve stilare un regolamento contro le slot e sale giochi”

Un regolamento comunale che serva ad arginare la diffusione del gioco d’azzardo in paese. E’ questa la richiesta del gruppo di minoranza Cossato Futura presentata in una mozione dal consigliere

19 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Un regolamento comunale che serva ad arginare la diffusione del gioco d’azzardo in paese. E’ questa la richiesta del gruppo di minoranza Cossato Futura presentata in una mozione dal consigliere Mariano Zinno. Il documento sarà discusso nel prossimo consiglio comunale in programma per la prima settimana di marzo e si rifà ad un’interpellanza presentata lo scorso settembre dal fondatore del gruppo Marco Abate. “Presentiamo questa mozione perché negli ultimi anni in città è dilagata l’apertura di sale slot ed non siamo indifferenti alla loro presenza nelle immediate vicinanze dei plessi scolastici” scrive Mariano Zinno. “Riteniamo che così come sta avvenendo in altri comuni italiani, l’amministrazione debba intervenire anche con una certa urgenza affrontando il problema con il varo di un apposito regolamento comunale che disciplini principalmente gli orari di apertura e di chiusura delle sale e degli esercizi pubblici che ospitano le cosiddette macchinette”. Non solo, a preoccupare i consiglieri di minoranza, sarebbero anche gli aspetti legati a problemi sociali e sanitari che queste attività porterebbero all’interno della comunità. “L’amministrazione deve prendere posizione su questo argomento e avviare una campagna di sensibilizzazione che parta in primis, dalle scuole del paese”.

PressGiochi